/ Il Punto di Beppe Gandolfo

Che tempo fa

Cerca nel web

Il Punto di Beppe Gandolfo | lunedì 10 dicembre 2018, 07:00

Regaliamo il bello ai nostri occhi

Regaliamo un po’ di bellezza ai nostri occhi. Ci stiamo abituando a tante, troppe brutture. Basta accendere la tv, seguire un tg, e siamo inondati di orrori.

Regaliamo il bello ai nostri occhi

Leonardo a Fossano, Chagall ad Asti, Van Dick oppure i Macchiaioli a Torino, il Surrealismo a Alba, Kandiskij a Mondovì. Mi fermo qui, ma l’ elenco potrebbe continuare. E’ un periodo particolarmente ricco e fertile di mostre in Piemonte. Non c’è che l’ imbarazzo della scelta. 

Recentemente sono andato a vedere l’ esposizione “Chagall, colore e magia”. Grazie all’ amichevole e saggia guida del direttore Filippo Ghisi sono entrato nel fantastico mondo dell’ artista russo (straordinaria la sezione dedicata alle illustrazioni delle favole di La Fontaine), ma anche scoprire i gioielli di Palazzo Mazzetti, storico edificio barocco nel cuore di Asti. Ora toccherà ad altre mostre.

Ed è il suggerimento che faccio, davvero con il cuore. Regaliamo un po’ di bellezza ai nostri occhi. Ci stiamo abituando a tante, troppe brutture. Basta accendere la tv, seguire un tg, e siamo inondati di orrori. E poi, quanta desolazione nelle nostre periferie. Gli  occhi soffrono. 

Approfittiamo delle prossime festività, con qualche giorno libero in più, per tuffarci nel bello delle esposizioni d’ arte. In tutte le nostre province ce ne sono per tutti i gusti. E portiamo i nostri ragazzi, i bambini. Vi assicuro che non si annoieranno. Certo è meglio se la visita è preparata e guidata. Ma qualche ora attorniati da opere d’ arte saranno un regalo per i nostri occhi. Che ne hanno davvero  bisogno.


Beppe Gandolfo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore