torinoggi.it
venerdì 14 dicembre 2018, 07:05

Dieci anni di coabitazione giovanile: StessoPiano si allarga e trova una nuova casa

Inaugurata la sede di via Massena 1G. Oltre 1500 ragazzi hanno trovato finora collocazione

Dieci anni di coabitazione giovanile: StessoPiano si allarga e trova una nuova casa

Andare a vivere insieme, ma con il giusto supporto degli esperti. Sono soprattutto studenti alle prime armi con l'affitto, quelli che, dopo dieci anni dall'apertura, continuano a rivolgersi al progetto StessoPiano per trovare una casa. Inaugurato nel 2008, il servizio si è adesso allargato insediandosi in una nuova sede, più ampia e funzionale, in via Massena 1G, a due passi da Porta Nuova.  

StessoPiano promuove con entusiasmo la coabitazione giovanile nel mercato privato della locazione; è gestito dalla cooperativa DOC con la collaborazione e il sostegno del Programma Housing della Compagnia di San Paolo. Obiettivo del progetto è di facilitare l’incontro tra proprietari di appartamenti e i giovani studenti e lavoratori tra i 18 e i 35 anni.

"Quello che i ragazzi richiedono maggiormente - spiega Elisa Gallo, coordinatrice del progetto - è un'abitazione funzionale, adatta alla condivisione degli spazi. E non vogliono essere fregati sui contratti, cosa che molto spesso capita, soprattutto se si tratta delle prime esperienze".

"Vogliamo essere presenti sempre - continua -, anche dopo il contratto d'affitto. La nostra è un'assistenza costante per ogni esigenza legata alla coabitazione". 

Guardando a questo primo decennale, oltre 1.500 ragazzi hanno trovato casa grazie a StessoPiano, con quasi 800 contratti stipulati, in appartamenti distribuiti in tutta la città, con una predominanza delle zone universitarie. E si contano 150 alloggi con un contratto attivo stipulato in quest'ambito.

Un progetto in crescita che richiede nuove sfide e azioni a sostegno dei giovani, per far sì che la coabitazione sia un’esperienza positiva per i ragazzi, e la locazione avvenga in sicurezza e con garanzie per i proprietari di immobili.

StessoPiano mette a disposizione la consulenza di professionisti per la scelta del tipo di contratto e il canone di locazione, valutando le agevolazioni fiscali previste dall’Accordo territoriale della città di Torino. Offre inoltre a tutti i proprietari la tutela di un Fondo di garanzia per coprire eventuali morosità, e la possibilità di ottenere un Prestito d’onore per le spese iniziali. Fondamentale, infine, il servizio di consulenza legale e mediazione per eventuali conflitti con i coabitanti per tutta la durata della locazione.

Lo Sportello StessoPiano è aperto lunedì, mercoledì e sabato dalle 10 alle 15; martedì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 20.

Manuela Marascio

Ti potrebbero interessare anche:
SU