/ Cronaca

Cronaca | 04 gennaio 2019, 08:38

Settimo Torinese, tragedia sfiorata a causa del monossido: famiglia intossicata, ci sono anche due bambini piccoli

Oltre al padre e alla madre, la caldaia difettosa ha messo a rischio la vita di due fratellini di due anni e due mesi: andranno tutti in camera iperbarica

Settimo Torinese, tragedia sfiorata a causa del monossido: famiglia intossicata, ci sono anche due bambini piccoli

Ancora una tragedia sfiorata, ancora una volta a causa del monossido di carbonio. Ancora una volta, un probabile colpevole: ovvero una caldaia difettosa, che con il suo malfunzionamento ha finito per avvelenare l'aria all'interno di una casa, mettendo a rischio la vita di chi si trovava all'interno in quel momento.

L'allarme è scattato a Settimo Torinese in via Trento 16. Erano le 7.30 quando la richiesta d'aiuto ha visto i soccorritori arrivare ad aiutare una famiglia di 4 persone, tra cui madre, padre e due bambini piccoli, rispettivamente di due mesi e di due anni. La donna e i bimbi sono stati portati dal 118 con un'ambulanza medicalizzata al Maria Vittoria, mentre il padre è stato portato a Chivasso. Lamentavano dolori e mal di testa, ma le loro condizioni non fanno pensare a un pericolo di vita.

La mamma è in condizioni serie, ma non in pericolo vita. I bimbi sono meno gravi però vengono seguiti con grande attenzione: andranno tutti in camera iperbarica.

Massimiliano Sciullo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium