/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 10 gennaio 2019, 09:50

I carabinieri chiudono il "market" della droga tra gli applausi dei condomini

I militari sono intervenuti in un alloggio di via Di Nanni, aperto 24 al giorno su appuntamento

I carabinieri chiudono il "market" della droga tra gli applausi dei condomini

Sono intervenuti tra gli applausi e i ringraziamenti dei cittadini residenti in zona. In questa cornice i carabinieri hanno chiuso un "supermarket" della droga che era stato allestito all'interno di un alloggio di via Di Nanni. In manette è finito un 35enne ivoriano con l'accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante la perquisizione dell'appartamento, infatti, i militari hanno sequestrato mezzo chilo di eroina, già suddiviso in ovuli, un bilancino di precisione e 25mila euro in contanti. 

L'uomo era solito "lavorare" soltanto su appuntamento, pur garantendo una disponibilità 24 ore su 24. Quando sono arrivati i carabinieri, però, erano senza appuntamento. Così l’uomo - preso alla sprovvista - non ha aperto la porta e ha cercato di buttare la droga nel water. Aperta la serratura, però, i militari hanno fermato il pusher mentre si trovava ancora in bagno e stava cercando di sbarazzarsi della sostanza stupefacente che aveva in casa.

M.Sci

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium