/ Economia e lavoro

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia e lavoro | 10 gennaio 2019, 13:00

Tav, l'appello della Cisl: "Basta polemiche, servono scelte pensando alle nuove generazioni"

I segretari torinesi e piemontesi Lo Bianco e Ferraris: "Tante voci si rincorrono, ma questo non fa che aumentare l'incertezza"

Tav, l'appello della Cisl: "Basta polemiche, servono scelte pensando alle nuove generazioni"

"Le tante voci che si rincorrono in queste ore su un possibile stop alla Tav, dettato dall'analisi costi-benefici, peraltro non ancora ufficializzata dal Mit, non fanno che peggiorare il pesante clima di incertezza e disorientamento di lavoratori e cittadini su questo tema e alimentare polemiche inutili". Così commentano la situazione attuale sulla Torino Lione Domenico Lo Bianco e Alessio Ferraris, segretari generali Cisl di Torino e Piemonte.

"In attesa che la poltica faccia al più presto chiarezza, assumendosi le responsabilità che le competono - proseguono - a partire da un nuovo pronunciamento del Parlamento, ribadiamo la necessità di non perdere altro tempo e di proseguire il lavoro iniziato con tanta pazienza e fatica in questi lunghi anni. La Tav è un infrastruttura che serve al territorio e al Paese e riguarda soprattutto il futuro delle nuove generazioni. Riteniamo, quindi, sbagliato analizzare i costi benefici sul traffico merci attuale e per queste ragioni saremo in piazza sabato prossimo, sostenendo, come abbiamo sempre fatto, la realizzazione di questa importante infrastruttura".

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium