/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 10 gennaio 2019, 14:25

Tav, De Santis (Confartigianato Torino): "Si faccia il referendum"

"Basta con la farsa sui costi-benefici"

Tav, De Santis (Confartigianato Torino): "Si faccia il referendum"

 

"Siamo d’accordo con Salvini e Chiamparino: se l’analisi costi-benefici sarà negativa, allora si indica un referendum sulla Tav. Solo così si porrà fine a questa farsa dall’esito scontato, perché abbiamo seri dubbi sull’obiettività e la credibilità degli esperti voluti dal ministero". Lo ha detto il presidente di Confartigianato Torino, Dino De Santis.

"Quando ci sarà un documento definitivo, vedremo se saranno indicati anche i costi che l’Italia dovrà sostenere per mettere a norma il Fréjus, quelli per coprire le gallerie già scavate nonché per risarcire la Francia e l’Ue dei soldi già spesi. Senza contare il costo dell’isolamento del Piemonte e i costi che pagheranno imprese, lavoratori e famiglie in termini di sviluppo mancato. Basta con gli alibi, basta con gli ideologismi. Rimettere in discussione un’infrastruttura internazionale in fase di realizzazione è solo una fuga dalla realtà. Sabato Confartigianato Torino e Piemonte sarà nuovamente in piazza con una delegazione: per ribadire la centralità di questa infrastruttura  e la necessità di far ripartire l’economia di Torino e del Piemonte".

 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium