/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 18 gennaio 2019, 11:57

“Montagna per tutti” propone una passeggiata diurna a Mezzenile

In programma anche una ciaspolata notturna a Lemie con i siberian husky

“Montagna per tutti” propone una passeggiata diurna a Mezzenile

 

Continua la rassegna “Montagna per Tutti” nelle Valli di Lanzo, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino. Il prossimo appuntamento sarà la passeggiata diurna a Mezzenile di domenica 20 gennaio 2019. Vista l’assenza di neve a quote medie, la Pro Loco ha deciso di proporre un semplice percorso tra boschetti e alpeggi panoramici dalla frazione Monti al colle della Dieta, che collega la bassa valle di Lanzo a quella di Viù. Il ritrovo dei partecipanti è fissato alle 9 nell’area attrezzata in località Genot della frazione Monti di Mezzenile. La passeggiata partirà alle 9,30 e il rientro è previsto per le 12,30-13. Alle 13,30 sarà possibile pranzare al prezzo convenzionato di 15 euro nei ristoranti aderenti all’iniziativa, con prenotazione direttamente presso le strutture. Dalle 15 in avanti la cioccolateria Poretti proporrà la cioccolata calda al castello Francesetti. Il percorso scelto per la passeggiata ha un dislivello di 220 metri. La quota di partecipazione è di 7 euro per gli adulti e 4 euro per i bambini nati dal 2009 in avanti, accompagnati da almeno un adulto. L’iscrizione alla passeggiata deve essere effettuata compilando l’apposito modulo sul sito Internet www.turismovallidilanzo.it oppure il giorno stesso della manifestazione. Tutti i partecipanti riceveranno in dono il pettorale, uno zainetto contenente una bottiglietta d’acqua, un buono sconto per l’acquisto della birra Pian della Mussa e il “Kit dell’escursionista” offerto dalla cioccolateria Poretti.

Sabato 26 gennaio “Montagna per tutti” proporrà invece la terza edizione della ciaspolata notturna in compagnia dei Siberian Husky a Lemie. Rispetto alle precedenti edizioni, cambieranno il percorso e alcune attività pomeridiane, ma non lo spirito e l'obiettivo, che rimane sempre lo stesso: regalare una giornata all'insegna del divertimento per grandi e piccini in una delle poche valli ancora incontaminate del Piemonte. Sono state concordate tariffe agevolate per i pernottamenti presso alcuni operatori turistici del territorio. Dalle 14 alle 16,45 al centro polivalente di Lemie sarà possibile iscriversi e noleggiare le ciaspole (non è previsto il noleggio dei bastoncini), ritirare i pettorali e i gadget della manifestazione, partecipare alla visita guidata della chiesa parrocchiale, della cappella della confraternita e del centro storico di Lemie. Si potrà scendere sulla neve con i ciambelloni e apprezzare l’animazione con gli artisti di strada. I bambini fino a 10 anni potranno vivere l'emozionante avventura di una corsa con la slitta trainata dai cani dell'associazione "Siberian Husky rescue Italia". Saranno possibili anche brevi escursioni su una slitta trainata da un pony. La ciaspolata notturna inizierà alle 17,45 e si svolgerà su di un percorso di 4,9 Km ad anello segnalato con fiaccole, con partenza e arrivo al centro polivalente di Lemie. A metà del percorso è previsto un punto ristoro con la distribuzione di the caldo e vin brulè e un intrattenimento musicale. All'arrivo sarà acceso il Gran Falò e saranno lanciate le lanterne. Il dislivello del percorso è di circa 130 metri, con un tempo di percorrenza medio di due ore. Tutti i partecipanti riceveranno in dono una pila frontale a led, una bottiglietta d'acqua e uno zainetto. A partire dalle 21 si potrà cenare su prenotazione a prezzo convenzionato nel salone polivalente del Comune di Lemie (luogo di partenza e arrivo della ciaspolata), al ristorante albergo "Villa Margherita" in frazione Villa o al ristorante del campeggio Tre Frej in frazione Versino di Viù. Dalle 23 alle 2 nell’area sportiva di Lemie sarà aperta la discoteca sotto le stelle per chi ha voglia di continuare la festa.

Domenica 27 gennaio è invece in programma una ciaspolata nella suggestiva Vallorsera, in un ambiente naturale incontaminato e su di un percorso non battuto, con la possibilità, per i più fortunati, di scorgere qualche capriolo o cervo durante il cammino. Il ritrovo è tra le 8,30 e le 9 al Bar della Pace di Forno di Lemie, per la consegna dei pettorali e delle ciaspole noleggiate. Si partirà poi con le proprie auto personali, munite di gomme da neve, per raggiungere il punto di inizio percorso, a 4 km dal punto di ritrovo. La ciaspolata sull’anello Vallorsera ai piedi del monte Civrari con gli accompagnatori della sottosezione Valle di Viù del CAI inizierà alle 9,15. L’iniziativa è riservata a persone con un discreto allenamento, poiché il percorso viene completato in circa due ore. Le ciaspole noleggiate dovranno essere riconsegnate alle 12,15 al Bar della Pace. Alle 12,45 sarà possibile pranzare a prezzo convenzionato al ristorante albergo "Villa Margherita". Alle 15 al Bar della Pace si terrà l’estrazione dei numeri di pettorale vincenti tra tutti i partecipanti alle ciaspolate del 26 e 27 gennaio. I vincitori si porteranno a casa un cesto di prodotti tipici valligiani. Dalle 15,15 alle 16,30 a Forno di Lemie si svolgeranno visite guidate alla cappella di San Giulio, alla cappella di San Rocco e al ponte storico. L'iscrizione e il pagamento online per entrambe le ciaspolate dovranno essere effettuati compilando l'apposito modulo sul sito www.montagnapertutti.org entro il 23 gennaio. Se al termine delle iscrizioni online non si raggiungerà il numero massimo di iscritti regolarmente paganti sarà possibile iscriversi anche sul luogo delle manifestazioni, con un sovrapprezzo di 2 euro. La quota di iscrizione per la singola giornata è di 8 euro per gli adulti, 11 euro con il noleggio delle racchette, 4 euro per i bambini nati dal 2009 in avanti e 7 euro per i bambini con il noleggio delle ciaspole. La cena del 26 gennaio e il pranzo del 27 costano 15 euro per gli adulti, con uno sconto dei 50% per i bambini dai 4 ai 10 anni. Per i bimbi fino ai 3 anni la cena e il pranzo saranno gratuiti.

Per informazioni: segreteria Consorzio Operatori Turistici Valli di Lanzo, telefono 389-8379177 o 327-2558380, e-mail mpt@turismovallidilanzo.it; Pro loco Mezzenile, telefono 340-542 1641.

 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium