/ Eventi

Eventi | 25 gennaio 2019, 09:00

A San Salvario tornano i pianisti "casalinghi" per festeggiare il compleanno di Mozart

Appuntamento il 26 e 27 gennaio con "Adotta un pianista", che si inserisce quest'anno nell'annuale maratona mozartiana di musica nonstop

A San Salvario tornano i pianisti "casalinghi" per festeggiare il compleanno di Mozart

La musica da camera, ma in casa tua. Torna questo fine settimana Adotta un pianista, la rassegna di concerti di musica classica "casalinghi" realizzati grazie alla collaborazione tra abitanti e artisti.

L'evento nasce nel 2015 come appello rivolto proprio ai cittadini di San Salvario ad accogliere un piccolo concerto classico, trasformando momentaneamente lo spazio dell'abitazione privata in luogo aperto. E quest'anno si fa davvero ritorno "a casa", nella sede originaria dove tutto è cominciato. 

Lo scopo principale è sempre stato quello di intercettare nuovi pubblici, lavorando su più fronti: innanzitutto superare le "barriere" restrittive della musica classica, operando quindi in luoghi alternativi alle sale da concerto tradizionali; e, soprattutto, coinvolgere attivamente i residenti nell'organizzazione dell'evento musicale.

Proprio per questo gli spettacoli hanno luogo in orari non convenzionali, in modo da garantire l'accesso al pubblico che normalmente non esce di sera: ad esempio, le famiglie con bambini, gli anziani, i disabili. E tanti giovani musicisti trovano così la possibilità di sperimentare il proprio repertorio in un contesto informale e accogliente.

L'anno scorso sono stati coinvolti nel progetto, oltre a San Salvario, anche i quartieri San Donato, Barriera di Milano, Aurora-Porta Palazzo e Mirafiori Nord.

Sabato 26 e domenica 27 gennaio verranno allestiti sette concerti in sette location diverse. L’ingresso è libero, previa prenotazione sul sito www.adottaunpianista.it e fino a esaurimento posti. Al pubblico verrà richiesto di versare un’offerta libera a favore della Scuola Popolare di Musica di San Salvario.

L’edizione di quest’anno è realizzata a titolo del tutto volontario, grazie alla collaborazione tra l'Agenzia per lo Sviluppo Locale di San Salvario e l'Associazione Baretti, in occasione dell'undicesima Mozartiana (Mozart Nacht Und Tag), l’annuale maratona musicale per festeggiare la nascita del compositore. Appuntamento istituzionale della Città di Torino, vedrà oltre sessanta ore di musica nonstop, con ingresso gratuito a tutti i concerti e a tutte le ore. La scorsa edizione ha contato circa 5 mila partecipanti nelle diverse sedi, confermando il grande successo di pubblico e critica. Quest'anno saranno più di 150 gli appuntamenti musicali con solisti, ensemble, cori, orchestre e proiezioni cinematografiche, a partire dalle 10 di sabato 26 fino al concerto conclusivo la sera di domenica 27 gennaio. 

Programma completo su www.adottaunpianista.it

Manuela Marascio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium