/ Politica

Politica | 30 gennaio 2019, 12:49

Diciotti, anche a Torino raccolta firme in difesa di Salvini: "Caso politico, non deve essere trascinato in tribunale"

I militanti del Carroccio saranno sabato e domenica in tutte le circoscrizioni della città

Diciotti, anche a Torino raccolta firme in difesa di Salvini: "Caso politico, non deve essere trascinato in tribunale"

La Lega scende in piazza anche a Torino a fianco di Matteo Salvini. Sabato e domenica, in tutte le circoscrizioni della città, i militanti del Carroccio daranno vita a una raccolte firme "contro il processo che alcuni magistrati vogliono intentare contro Matteo Salvini per il solo fatto di aver voluto difendere i confini italiani da uno sbarco quotidiano di immigrati".

"Il caso della nave Diciotti - proseguono i leghisti - è un caso politico e non deve essere trascinato in tribunale". I banchetti per firmare e per manifestare la propria solidarietà al Ministro dell'Interno saranno presenti in via Garibaldi, angolo corso Palestro, in via Onorato Vigliani, angolo via Sette Comuni, in corso Racconigi, angolo corso Peschiera, in corso Svizzera, angolo via Buoronzo (dalle 15 e 45 alle 18 e 30), in piazza della Vittoria, in via Porpora, in piazza Borromini, in piazza Toti, in corso Spezia e domenica pomeriggio in piazza San Carlo.

“E’ importante scendere in piazza e firmare per esprimere la solidarietà nei confronti di Matteo Salvini - afferma il segretario della Lega torinese Fabrizio Ricca. "Il caso Diciotti non deve diventare un pretesto per impedire che il ministro dell’Interno faccia quello per cui gli italiani lo hanno messo lì: bloccare gli sbarchi clandestini nel nostro Paese”., conclude Ricca.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium