/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 04 febbraio 2019, 15:35

Striscione de Fuan al Campus Einaudi: "Pochi No Tav strillano, gli studenti hanno altre priorità"

"Aule sovraffollate, strisce blu vicino le sedi universitarie, mancanza di posti nei luoghi dedicati allo studio, cosa fare dopo che si finisce l’università..."

Striscione de Fuan al Campus Einaudi: "Pochi No Tav strillano, gli studenti hanno altre priorità"

"Sono settimane - dichiarano gli studenti del FUAN Azione Universitaria - che il Campus Luigi Einaudi è invaso da manifesti NoTav, affissi dai collettivi di sinistra che stanno facendo passare come questione universitaria l’Alta velocità Torino-Lione. Le priorità, però, sono ben altre: aule sovraffollate, strisce blu vicino le sedi universitarie, mancanza di posti nei luoghi dedicati allo studio, cosa fare dopo che si finisce l’università...".

"Ci sembra assurdo che nonostante tutte queste problematiche, si faccia passare come problema centrale in università la realizzazione della Tav, che è un argomento sicuramente molto importante, ma che nulla ha a che fare con le difficoltà che tutti i giorni noi studenti viviamo".

"Per questo motivo, - conclude il responsabile del FUAN Andrea Montalbano - continueremo a essere presenti in tutte le sedi di UniTo per dare voce a tutti gli studenti stufi di vedere l’università ostaggio dei soliti collettivi di sinistra”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium