/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 11 febbraio 2019, 09:42

Cesare Pianasso (Lega): "Inammissibile che una città sia ostaggio dei centri sociali. Serve il pugno di ferro"

"Necessario che tutte le forze politiche prendano fermamente le distanze da chi si è reso responsabile della guerriglia urbana"

Cesare Pianasso (Lega): "Inammissibile che una città sia ostaggio dei centri sociali. Serve il pugno di ferro"

«Non è ammissibile che ogni volta il centro di Torino sia ostaggio di qualche centinaio di violenti – commenta il senatore della Lega Cesare Pianasso – Non c’è alcuna motivazione o giustificazione dietro ai danneggiamenti provocati per l’ennesima volta dai militanti dei centri sociali: c’è solo il puro e semplice desiderio di imbrattare, spaccare e devastare. Il mio pensiero va agli agenti della Polizia che devono rischiare la vita per colpa di questi delinquenti che scendono in piazza con il solo proposito di mettere a ferro e fuoco una città. Ci vuole il pugno duro contro chi ha devastato il centro di Torino, terrorizzando i residenti. Ed è necessario che tutte le forze politiche prendano fermamente le distanze da chi si è reso responsabile del pomeriggio di guerriglia urbana a cui abbiamo dovuto assistere».

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium