/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 21 febbraio 2019, 12:52

Il commissario europeo alla Salute: “La sfida del futuro? La sicurezza alimentare a livello mondiale”

Vytenis Andriukaitis al Festival del Giornalismo Alimentare: “Vogliamo introdurre il divieto di importazione di cibi coltivati con pesticidi banditi”

Il commissario europeo alla Salute: “La sfida del futuro? La sicurezza alimentare a livello mondiale”

“La sfida del futuro? È quella per la sicurezza alimentare a livello mondiale”. Lo ha detto il Commissario europeo alla salute e alla sicurezza alimentare, Vytenis Andriukaitis, intervistato da Anna Scafuri del Tg1 durante un panel del Festival del Giornalismo Alimentare, in corso a Torino Incontra.

“In Europa – ha proseguito – abbiamo molti strumenti per migliorarla. Stiamo infatti prendendo accordi con vari paesi per stabilire nuovi standard alimentari, riducendo al minimo il livello di pesticidi nel cibo e monitorando il livello della salute alimentare. Vogliamo introdurre il divieto di importazione di cibi coltivati con pesticidi banditi”.

Un altro tema fondamentale per il futuro è quello degli sprechi. “Solo in Europa – ha detto Andriukaitis – sprechiamo 88 milioni di tonnellate di cibo all'anno. Ed è compito dei giornalisti diffondere correttamente questo tipo di notizie in modo da poter aprire gli occhi ai cittadini”.

Altro argomento molto sentito dal Commissario europeo alla salute e alla sicurezza alimentare è quello dell'obesità. “Dobbiamo fermare questa epidemia – ha detto – e proteggere i nostri bambini dal marketing dei fastfood. Personalmente sono orgoglioso delle iniziative dello slow food. La dieta mediterranea è fondamentale per combattere l'obesità”.

Daniele Angi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium