/ Politica

Politica | 25 febbraio 2019, 17:34

Trasporto disabili, Di Martino: "Per Tundo piano di rientro con le banche: da gennaio è tornata a versare direttamente gli stipendi"

Il Comune ha annunciato che ricorrerà alla procedura negoziata per coprire otto lotti, su dieci, rimasti scoperti nel nuovo bando di gara

Trasporto disabili, Di Martino: "Per Tundo piano di rientro con le banche: da gennaio è tornata a versare direttamente gli stipendi"

"La situazione è tornata alla normalità: da un lato Tundo ha ristrutturato completamente l'ufficio che gestisce le linee, con l'abbattimento delle segnalazioni nel mese di febbraio. Dall'altro l'azienda pugliese ha concordato un piano di rientro con le banche. Ciò ha consentito una maggiore stabilità e di versare direttamente gli stipendi ai dipendenti, come accaduto a gennaio. Nel caso dovessero sorgere nuove difficoltà la Città è pronta a tornare a pagare in base all'articolo 3". Sono questi gli ultimi aggiornamenti forniti sul trasporto disabili, in Consiglio comunale durante la richiesta di comunicazioni, dall'assessore comunale all'Istruzione Antonietta Di Martino.

La scorsa settimana il Comune ha inoltre annunciato che ricorrerà alla procedura negoziata per coprire otto lotti, su dieci, rimasti scoperti nel nuovo bando di gara. La vicecapogruppo del Pd Chiara Foglietta ha chiesto se sono state individuate nuove ditte e fino a quando sarà erogato il servizio taxi. Il capogruppo dei Moderati Silvio Magliano ha domandato se sono stati pagati anche i subappaltatori e i fornitori.

L’assessora Di Martino ha sottolineato che le preoccupazioni sono comprensibili e la situazione merita la massima attenzione. I dubbi sono condivisibili ma il pagamento degli stipendi di Tundo offre un segnale per il ritorno alla normalità.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium