/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 08 marzo 2019, 08:19

Startup israeliane a Torino con il City Lab

La partnership è stata siglata da OurCrowd, piattaforma di investimenti leader a livello mondiale

Startup israeliane a Torino con il City Lab

OurCrowd, piattaforma di investimenti leader a livello mondiale e particolarmente attiva in Israele, collaborerà con Torino City Lab.           

Una partnership annunciata nella serata di ieri a Gerusalemme, grazie alla quale il capoluogo piemontese si candida ad essere, a partire dai prossimi mesi, luogo di sperimentazioni per le più innovative tecnologie isrealiane relative a servizi da offrire e prodotti da impiegare in ambito urbano.

Al giorno d'oggi sono diverse le aziende che lavorano allo sviluppo di tecnologie e che possono modificare, migliorandoli, molti aspetti della vita quotidiana, dal trasporto ai servizi bancari e a quelli socio-sanitari. 

Obiettivo della partnership tra Torino City Lab e OurCrowd  è creare un ambiente dove le più importanti startup tecnologiche d'Israele possano operare a Torino come in un laboratorio a cielo aperto, valorizzando redditività, valenza innovativa e impatto sociale dei propri prodotti.

"Il team di investimenti di OurCrowd - sottolinea l'assessora all'Innovazione, Paola Pisano, che ha sottoscritto a Gerusalemme l'intesa per la Città di Torino -  sceglie il meglio tra le giovani imprese israeliane per investire in innovazione tecnologica. Grazie a questo accordo le aziende che partecipano alla piattaforma potranno testare e sviluppare le loro innovazioni anche nella nostra Città."

"Un'opportunità - aggiunge - non solo per le start up ma anche per la crescita dei nostri ecosistemi tecnologici."

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium