/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 11 marzo 2019, 12:52

La Fondazione Maria Adriana Prolo mette a bando il ruolo di Direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino

I candidati dovranno dar prova di visione innovativa nella progettazione del futuro del Museo, in rapporto all’evoluzione delle tecnologie e dei linguaggi, e del più ampio coinvolgimento del pubblico

La Fondazione Maria Adriana Prolo mette a bando il ruolo di Direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino

La Fondazione Maria Adriana Prolo mette a bando il ruolo di Direttore del Museo Nazionale del Cinema.

Tra i più importanti al mondo per la ricchezza del patrimonio e per i programmi di attività scientifiche e divulgative, il Museo Nazionale del Cinema ha la sua sede espositiva nella Mole Antonelliana, edificio simbolo della città di Torino. Il Museo Nazionale del Cinema si caratterizza in particolar modo per la completezza delle collezioni di precinema, che consentono di ricostruire un’affascinante “storia della visione”, a partire dal 1600 con le lanterne magiche e i trattati di ottica, fino al “post-cinema” e alla multimedialità. La collezione del Museo si compone inoltre di un archivio cinematografico, che conserva, tra l’altro, i film di Giovanni Pastrone e la storia del cinema muto a Torino; di una delle più ricche raccolte di manifesti cinematografici, e di un fondo di oltre un milione di immagini fotografiche.

L’articolata complessità dei settori d’interesse della Fondazione, consente di guardare, per la figura del Direttore, a un campo di competenze ampio, che comprende curatori esperti nella conduzione museale o nelle attività espositive, con particolare riferimento a istituzioni dell’area cinema, inclusi festival e archivi cinematografici; ma anche storici e studiosi di cinema, arti contemporanee, linguaggi multimediali, con competenze nell’organizzazione culturale. I candidati dovranno in particolar modo dar prova di visione innovativa nella progettazione del futuro del Museo Nazionale del Cinema, in rapporto all’evoluzione delle tecnologie e dei linguaggi, e del più ampio coinvolgimento del pubblico. Dovranno inoltre possedere capacità di conduzione gestionale e amministrativa, e attitudine a lavorare in gruppo coordinando lo staff del Museo Nazionale del Cinema.

Il bando sarà aperto fino al 15 aprile 2019, e può essere consultato alla pagina “Bandi e procedure di gara” del sito Web del Museo Nazionale del Cinema: http://www.museocinema.it/it/bandi-e-procedure-di-gara

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium