/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 11 marzo 2019, 13:15

#IoLavoroaScuola, domani giornata di mobilitazione in ogni provincia

Dalle ore 15.30 presidio all'USR di Torino e incontro della delegazione del Piemonte con il Direttore Generale

#IoLavoroaScuola, domani giornata di mobilitazione in ogni provincia

FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola Rua, con l’adesione di SNALS Confsal e GILDA Unams, denunciano il continuo ricorso ai contratti di lavoro a tempo determinato.

Siamo davanti a una vera e propria EMERGENZA PRECARIATO. Non è in gioco solo il diritto al lavoro stabile di tante persone, è la stessa regolarità del servizio che rischia ogni anno di essere compromessa.

Arrivano a quasi 150.000 in Italia i posti coperti quest'anno da supplenti (Docenti e ATA). Solo in Piemonte sono vacanti 4.773 posti di insegnamento comuni e 2.956 di sostegno con la prospettiva di un consistente aumento dei pensionamenti conseguenti a “quota 100”.

Per il personale ATA mancano all'appello 1.479 posti ai quali bisogna sommare 685 pensionamenti. Occorrono soluzioni che consentano da subito la stabilizzazione dei rapporti precari INSEGNANTI e ATA. OCCORRE RIMUOVERE le criticità che mettono a rischio il nuovo anno scolastico.

Per questo PROPONIAMO una fase transitoria di IMMISSIONI in RUOLO per assumere gli abilitati e i docenti di terza fascia con tre anni di servizio, e la STABILIZZAZIONE del personale ATA su tutti i posti vacanti e disponibili.

Riteniamo indispensabile rilanciare con forza il sistema di istruzione Nazionale per contrastare il disegno di regionalizzazione del sistema scolastico italiano. Rivendicano significativi investimenti per la valorizzazione delle professionalità e delle retribuzioni del personale Docente e ATA e per la stabilità del lavoro, condizioni necessarie per assicurare al Paese una scuola di qualità.

INOLTRE IN PIEMONTE CHIEDIAMO: l’aumento dei posti di specializzazione sul sostegno, ritenendo assolutamente insufficiente i 200 posti che il sistema universitario piemontese offre agli aspiranti insegnanti specializzandi. Chiediamo inoltre di RIDURRE i costi dei percorsi di specializzazione sul sostegno.

Per richiamare l'attenzione su questi problemi FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola Rua hanno indetto, con l'adesione di SNALS Confsal e GILDA Unams, per domani, martedì 12 marzo, una giornata di mobilitazione in tutte le province d'Italia.

MARTEDÌ 12 MARZO

#IoLavoroaScuola

PRESIDIO all’USR PIEMONTE

Ore 15.30 Corso Vittorio Emanuele II° 70

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium