/ Viabilità e trasporti

Che tempo fa

Cerca nel web

Viabilità e trasporti | 11 marzo 2019, 19:00

Torino, flash mob contro la nuova Ztl: "No alla tassa per entrare in centro"

Il 18 marzo, davanti al Comune, è prevista la protesta dei negozianti contro la nuova Ztl e il regolamento déhors

Torino, flash mob contro la nuova Ztl: "No alla tassa per entrare in centro"

Primo flash mob di protesta dei commercianti contro la nuova Ztl. Questo pomeriggio alle 18 i negozianti si sono ritrovati in Galleria San Federico (e successivamente, dalle 19.30, in piazza Vittorio) per protestare contro il provvedimento approvato due settimane fa dalla giunta Appendino, che prevede la possibilità di entrare in qualsiasi momento dietro l'"obbligo" di pagare due ore di sosta se no scatta la multa.

I commercianti hanno esposto uno striscione con la scritta "No alla tassa per entrare in centro. State spegnendo la città, ora basta! Il 18 marzo tutti in piazza Palazzo di Città".

"Faremo due flash mob al giorno - ha commentato Fulvio Griffa, presidente del coordinamento delle associazioni di via del centro - in diverse zone del centro per sensibilizzare i cittadini su questa delibera, che si basa su cose non vere, prima di tutto la lotta all'inquinamento".

"Chiediamo - ha aggiunto - che si blocchi questa atto, perché non è un modo per rendere il centro accogliente". Il 18 marzo alle 19, davanti al Comune di Torino, è prevista la protesta dei negozianti contro la nuova Ztl e il regolamento déhors.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium