/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 14 marzo 2019, 14:12

Giovane accusato di fare proseliti per l'Isis su internet, il legale rimette il mandato

Elmadhi Halili aveva contestato modo di operare della sua difesa, ragione per la quale l'avvocato Wilmer Perga ha ritenuto di non poter più proseguire. Processo aggiornato a quando sarà stato scelto un nuovo difensore

Giovane accusato di fare proseliti per l'Isis su internet, il legale rimette il mandato

Colpo di scena stamattina in Corte d'Assise. L'avvocato torinese Wilmer Perga, difensore di Elmadhi Halili, il 24enne italo-marocchino a processo per associazione con finalità di terrorismo, ha rimesso il proprio mandato.

Il giovane, che aveva patteggiato una condanna a istigazione a delinquere con finalità di terrorismo, è accusato di aver fatto propaganda per l'Isis su internet. E' stato l'imputato stesso a contestare il modo di operare della sua difesa, ragione per la quale il legale ha ritenuto di non poter più procedere nella tutela del cliente.

Perga ha rimesso il mandato e di conseguenza la requisitoria del procuratore aggiunto Emilio Gatti, programmata per oggi, è stata rinviata per permettere all'imputato di nominare un nuovo avvocato difensore.

m.d.m.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium