/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 14 marzo 2019, 11:40

Torino, flash mob contro la nuova Ztl in via Po: "Salviamo le nostre imprese" [VIDEO]

Ascom Torino e Confesercenti Torino uniti nella battaglia contro la nuova Zona a Traffico Limitato a pagamento

Torino, flash mob contro la nuova Ztl in via Po: "Salviamo le nostre imprese" [VIDEO]

Ascom Torino e Confesercenti Torino uniti nella battaglia contro la nuova Ztl. Sono i presidenti delle due associazioni di categoria, Maria Luisa Coppa e Giancarlo Banchieri, a guidare il quinto flash mob contro il provvedimento varato dalla giunta Appendino, che prevede l'estensione della chiusura fino alle 19.30, con possibilità di entrare in qualsiasi momento dietro l'"obbligo" di pagare due ore di sosta se no scatta la multa.

A partire dalle 11 una sessantina di commercianti e cittadini si sono radunati in via Po, all'altezza del civico 16, al grido di "No Ztl, no ticket di ingresso: salviamo le nostre imprese".

Alla mobilitazione era presente anche il consigliere regionale di Forza Italia Andrea Tronzano. "Questo provvedimento - ha commentato l'esponente forzista - è inutile perché i dati in nostro possesso, sull'inquinamento dell'aria, dicono che il traffico è responsabile solo per il 2%". "La vera sfida - ha aggiunto - è sul riscaldamento".

Un'ennesima mobilitazione - in vista del tavolo di confronto sul nuovo provvedimento previsto questa sera dalle 20,30 al Centro Pannunzio - al quale prenderanno parte Coppa e Banchieri, ma nessuno membro dell'Amministrazione.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium