/ Politica

Politica | 14 marzo 2019, 16:48

Salone dell'auto 2019: la Circoscrizione 1 chiede a Giunta e organizzatori di evitare sfilate in aree pedonali

Approvato l'ordine del giorno presentato dai consiglieri Alberto Re di "Torino in Comune" e da Alessio Sanna di "Progetto Torino"

Salone dell'auto 2019: la Circoscrizione 1 chiede a Giunta e organizzatori di evitare sfilate in aree pedonali

Nella serata di ieri, mercoledì 13 marzo, tutto il Consiglio della Circoscrizione 1 (20 sì e 2 astenuti) ha approvato l'ordine del giorno presentato dai consiglieri Alberto Re di "Torino in Comune" e da Alessio Sanna di "Progetto Torino" dal titolo "Salone dell'auto 2019: meno sfilate in aree pedonali, più sicurezza per spettatori e cittadini".

Negli impegni del documento votato si legge:
- che sia richiesto agli organizzatori di modificare il percorso della “Supercar Night Parade” di mercoledì 19 giugno evitando il passaggio della sfilata in via Roma e piazza San Carlo (aree pedonali) a favore di altre vie e piazze abitualmente aperte al traffico veicolare (ad esempio via Pietro Micca e piazza Solferino per inversione di marcia);

- che sia richiesto agli organizzatori di modificare il percorso del “Gran Premio” escludendo via Roma e piazza San Carlo dalla sfilata, che con la partenza da piazza Castello potrebbe proseguire immediatamente verso via Po;

- che sia richiesto agli organizzatori di adoperarsi con raccomandazioni ai partecipanti delle sfilate così da evitare situazioni pericolose per gli spettatori come la derapata attorno al monumento di Piazza San Carlo cui abbiamo assistito nell’edizione 2018;

- che sia verificato al più presto dal comune e dagli enti preposti il piano degli allestimenti e di sicurezza della manifestazione, andando a correggere gli errori dell’edizione 2018.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium