/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 15 marzo 2019, 19:13

Trasporto scolastico del Comune di Torino, procedura negoziale in corso. Nessun allarme per i licenziamenti

Prevista la clausola sociale, il servizio con Tundo sarà garantito sino alla conclusione della procedura per la scelta del nuovo gestore

Trasporto scolastico del Comune di Torino, procedura negoziale in corso. Nessun allarme per i licenziamenti

La procedura negoziata per il trasporto scolastico da parte del Comune di Torino è partita i primi di marzo e le ditte presenteranno l'offerta entro fine mese. C'è un accordo con la ditta Tundo per cui il servizio sarà garantito sino alla conclusione della procedura per la scelta del nuovo gestore (presumibilmente sino al termine dell'anno scolastico).

Per cui l'affidamento sarà prorogato, anche formalmente, non appena concluso il procedimento. Attorno a metà aprile inizieranno le attività per il passaggio al nuovo gestore, che comprenderanno l'assunzione degli attuali dipendenti Tundo secondo le regole della "clausola sociale".

Il procedimento di licenziamento collettivo avviato da Tundo è dovuto al fatto che l'attuale appalto scade il 30 aprile per il servizio scolastico, ma non avrà seguito dato che il Comune, appena concluso il procedimento della negoziata e prima della scadenza del 30 aprile potrà fare la proroga formale. Non c'è dunque alcun allarme e il servizio, che sta procedendo bene, sarà erogato senza interruzioni.

L'assessore Di Martino ha un rapporto costante e diretto con il comitato genitori e il prossimo incontro è fissato per il 20 marzo.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium