/ Politica

Politica | 15 marzo 2019, 11:45

Torino, Appendino incontra i giovani che manifestano per il clima: “Abbiamo bisogno di voi” [FOTO E VIDEO]

I ragazzi hanno fatto suonare migliaia di sveglie sotto Palazzo Civico. La sindaca li ha incontrati: “Ci dimostrate che non bisogna avere paura del cambiamento”

Torino, Appendino incontra i giovani che manifestano per il clima: “Abbiamo bisogno di voi” [FOTO E VIDEO]

Chiara Appendino ha incontrato i giovani torinesi di Fridays for Future. La manifestazione che chiede a gran voce un immediato cambio di passo nell’affrontare il problema clima, partita da piazza Arbarello, si è fermata sotto Palazzo Civico dove i ragazzi hanno fatto suonare migliaia di sveglie al grido di “non c’è più tempo”.

Appendino è scesa per incontrare i manifestanti. Si tratta solo del primo di una serie di incontri che ci saranno in futuro per concordare iniziative e attività sul tema ambiente. I giovani hanno rivolto alla prima cittadina una richiesta esplicita: “Siamo qui per chiedervi di impegnarvi a cambiare le cose. Siete voi politici che dovete farlo, noi ragazzi siamo qui per aprirvi gli occhi”. Appendino, dal canto suo, ha affermato: “Siamo noi che abbiamo bisogno di voi. Ci dimostrate che non bisogna avere paura del cambiamento”. 

“Questa è una grande manifestazione, con migliaia di ragazzi e ragazze che ricordano alla politica come l'ambiente sia la prioritá,  trasmettono energia e una rabbia legittima" è l’analisi della sindaca, entusiasta della folla sotto il suo ufficio. Una folla che a tratti l’ha anche accclamata, riconoscendo l’impegno dell’amministrazione sul tema ambiente. Tra i temi trattati a livello locale la gestione della raccolta rifiuti e le politiche della Giunta volte a ridurre l’inquinamento in città. La sindaca, che si è complimentata con i manifestanti per le ragioni che li hanno spinti a scendere in strada, ha promesso di incontrarli nuovamente. Appendino ha poi incontrato il meteorologo Luca Mercalli, con cui ha affisso lo striscione “Stop CO2 fuori dal balcone di Palazzo Civico”. 

Andrea Parisotto

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium