/ Viabilità e trasporti

Che tempo fa

Cerca nel web

Viabilità e trasporti | 15 marzo 2019, 12:32

Flash mob contro la nuova Ztl, Lapietra difende il provvedimento: "Se paghi la sosta entri in centro"

Quinto giorno di protesta da parte dei commercianti, stavolta in via Garibaldi

Flash mob contro la nuova Ztl, Lapietra difende il provvedimento: "Se paghi la sosta entri in centro"

Quinto giorno di flash mob per protestare contro la nuova Ztl. I commercianti si sono ritrovati alle 11.30 in via Garibaldi, all'altezza del civico 33, per ribadire il loro no al provvedimento varato nelle scorse settimane dalla giunta Appendino e rilanciare la grande mobilitazione prevista per lunedì 18 marzo alle 19 in piazza Palazzo di Città. 

Un presidio doppio, al quale sono invitati anche i residenti, per esprimere la propria contrarietà anche al regolamento déhors.

Questa mattina intanto l'assessore ai Trasporti Maria Lapietra è intervenuta su Radio Rai al programma Centocittà per spiegare e difendere la nuova Ztl. Lapietra ha ribadito che "se entri in auto e paghi la tua sosta puoi entrare, se no non puoi. Il costo sarà in base alle emissioni del tuo veicolo, di nox: il mezzo inquinante paga di più." A replicare a Lapietra in diretta la Presidente dell'Ascom di Torino Maria Luisa Coppa, che ha parlato di "ticket d'ingresso" mascherato.

Per questa sera alle 19.30 è fissato un altro flash mob dei commercianti per dire no alla Ztl, mentre l'ultimo è previsto domani alle 19 in piazza Emanuele Filiberto.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium