/ Politica

Politica | 17 marzo 2019, 11:45

Aurora, la Circoscrizione 7 chiede certezze sulle ex OGM

Nell'ex complesso industriale di corso Vercelli dovrebbero sorgere un hub logistico di Esselunga, negozi e spazi pubblici ma al momento è tutto fermo. Deri: "L'area è, a tutt'oggi, abbandonata"

Aurora, la Circoscrizione 7 chiede certezze sulle ex OGM

La Circoscrizione 7 scende in campo per chiedere al Comune certezze sul destino delle Officine Grandi Motori, e lo fa attraverso un ordine del giorno approvato con i voti di maggioranza e opposizione.

L'area di 72mila metri quadrati su cui sorgono i resti dell'ex complesso industriale Fiat, situata nel quartiere Aurora tra corso Vercelli, corso Vigevano, via Damiano e via Cuneo, dovrebbe ospitare un magazzino per lo smistamento delle attività e-commerce Esselunga, negozi, una residenza universitaria e un'area verde ma al momento risulta ancora abbandonata al proprio destino: “Il recupero delle ex Ogm – dichiara il presidente Luca Deri – non risolve tutti i problemi ma rappresenta un tassello fondamentale per la rinascita di Aurora. Il degrado attuale va a scapito degli operatori commerciali e dei residenti”.

L'ordine del giorno intende sollecitare l'amministrazione con l'obiettivo di chiedere a Esselunga il progetto definitivo e attivare gli uffici comunali per velocizzare l'iter urbanistico: “Il 12 ottobre 2017 - ricorda la Coordinatrice della IV Commissione Valentina Cremonini – venne presentato, con Esselunga e il Vice-Sindaco Guido Montanari, il progetto preliminare dove venne evidenziata l’esigenza di approvare la Variante Urbanistica e il progetto esecutivo in modo da avviare il concreto recupero funzionale dell’area ex Ogm, questione prioritaria per il quartiere Aurora. A oggi è tutto bloccato”.

Marco Berton

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium