/ Economia e lavoro

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia e lavoro | 18 marzo 2019, 15:32

Ztl, anche Confartigianato Torino sulle barricate: "L'allargamento è ingiustificato e senza buon senso"

Il presidente De Santis: "Ancora una volta, penalizzerà gli artigiani, anche perché molto confusa"

Ztl, anche Confartigianato Torino sulle barricate: "L'allargamento è ingiustificato e senza buon senso"

Anche Confartigianato Torino sale sulle barricate, in vista della manifestazione contro la ZTL allargata prevista per questa sera alle 19. Come spiega il presidente Dino De Santis, "la Giunta Appendino e l’assessora Lapietra mettano da parte ogni atteggiamento di distanza e si confrontino davvero con le categorie imprenditoriali. La nuova Ztl allargata è ingiustificata, priva di buon senso e molto confusa. E soprattutto penalizzerà ancora una volta gli artigiani e i piccoli imprenditori che, per lavoro, devono accedere al centro".

E rincara la dose: "Un’amministrazione che non è in grado di avviare la linea 2 della Metropolitana e che offre ai cittadini un servizio pubblico indecoroso non dovrebbe  blindare il centro di Torino con misure intollerabili per i cittadini della città e della provincia. Pertanto, si resetti, ci si sieda ad un tavolo e si concordino insieme misure di buon senso che tengano conto delle esigenze di lavoratori ed imprenditori. Senza nascondersi dietro il vessillo della lotta per l’ambiente, perché l’inquinamento sta a cuore anche agli artigiani, come cittadini. Questa sera, dunque, ci saremo anche noi in piazza, in rappresentanza dei nostri associati".

M.Sci

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium