/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 21 marzo 2019, 15:42

L'Associazione Commercianti Balon risponde a Chiara Foglietta

L'organizzazione che gestisce Balon e Gran Balon non ha gradito le affermazioni in Sala Rossa della consigliera del Partito Democratico sui rincari (e i relativi incassi) apportati senza delibera comunale

L'Associazione Commercianti Balon risponde a Chiara Foglietta

Le dichiarazioni di Chiara Foglietta non hanno lasciato indifferenti i diretti interessati e, puntuale, è arrivata la risposta dell'Associazione Commercianti Balon.

La consigliera del Partito Democratico, durante la seduta di lunedì in Sala Rossa, aveva interpellato l'assessore al commercio Alberto Sacco sui rincari del 15 e del 30% (e dei relativi incassi) apportati agli operatori di Balon e Gran Balon, rincari deliberati dalla Giunta Comunale solamente cinque mesi dopo.

A replicare a Foglietta è il presidente Simone Gelato: “Abbiamo trovato molto scorretto – dichiara – fare certe dichiarazioni senza prima averci ascoltato: ci piacerebbe che la consigliera ci venisse a trovare al Balon per rendersi conto della mole incredibile di lavoro volontario che viene svolto per il bene di questo mercato storico e fondamentale di Torino”.

Ricordando la bontà del lavoro svolto dalla sua associazione, infine, Gelato ne approfitta per invitare la consigliera a discutere direttamente della questione: “Ci stupiscono – continua - le accuse visto che, dopo tanti anni in cui tutto il quartiere ha vissuto momenti di sbandamento, proprio la nostra associazione sta fungendo da faro per ristabilire regole, legalità e sicurezza".

"La porta del nostro ufficio è sempre aperta: come molti altri suoi colleghi consiglieri che sono già venuti a trovarci ed hanno potuto constatare la serietà e la correttezza della nostra storica associazione, aspettiamo anche lei”.

Marco Berton

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium