/ Cronaca

Cronaca | 23 aprile 2019, 15:48

Pasquetta di violenza nel Torinese: due donne picchiate e minacciate

A Ivrea arrestato un 51enne che ha colpito l’ex compagna. Un 50enne ubriaco a Moncalieri ha percosso la moglie che ha rifiutato un rapporto sessuale

Pasquetta di violenza nel Torinese: due donne picchiate e minacciate

Pasquetta di violenze nel Torinese. A Ivrea i carabinieri hanno arrestato un italiano di 51 anni, che ha minacciato e picchiato l’ex compagna, procurandole ferite su tutto il corpo.

Dopo l’ennesima lite e le percosse, la donna ha trovato il coraggio di chiamare i carabinieri e denunciare l'uomo, che è finito in manette. Il secondo episodio è avvenuto a Moncalieri. Qui un 50enne moldavo con precedenti di polizia, è rientrato in casa ubriaco e dopo il rifiuto della moglie di avere un rapporto sessuale, ha aggredito la donna con calci e pugni al volto.

I carabinieri, contattati dalla vittima, sono giunti sul posto e lo hanno arrestato.

Marco Panzarella

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium