/ Attualità

Attualità | 24 aprile 2019, 10:55

Festa della Liberazione, nella giornata di ponte uffici chiusi ma servizi essenziali garantiti

Tutte le sedi delle Biblioteche civiche saranno chiuse venerdì 26 e sabato 27. Regolarmente aperti il 26 aprile gli impianti sportivi, così come regolare sarà il funzionamento delle strutture residenziali

Festa della Liberazione, nella giornata di ponte uffici chiusi ma servizi essenziali garantiti

Venerdì 26 aprile resteranno chiusi al pubblico gli uffici municipali, così come quelli di tributi e catasto. La decisione di Palazzo Civico di sospendere le attività nella giornata di ponte – altre due chiusure al pubblico sono state programmate per il 16 agosto e il 27 dicembre - consentirà di effettuare risparmi sul conto energetico, limitando i disagi anche perché saranno garantiti i servizi anagrafici, quelli essenziali legati alla sicurezza urbana e le attività di pronto intervento collegate a viabilità e a lavori pubblici.

Assicurato il regolare funzionamento delle strutture residenziali (per anziani, disabili, minori) dei servizi socio-assistenziali. Così come è confermata l’attività dell’Ufficio Funerali di corso Racconigi 90.

Gli uffici anagrafici di via della Consolata, 23 - corso Racconigi, 94 - via Stradella, 192 - corso Corsica 55 e via Leoncavallo 17 venerdì 26 saranno regolarmente aperti al pubblico.

Venerdì 26 aprile lo Sportello del Cittadino e l’ufficio per il rilascio degli atti al Comando della Polizia Municipale in via Bologna 74, resteranno invece chiusi, così il giorno seguente, sabato 27 aprile, quando non saranno operativi anche gli altri sportelli.

Tutte le sedi delle Biblioteche civiche saranno chiuse venerdì 26 e sabato 27 aprile.

Informacittà, sportello collocato a piano terra di Palazzo Civico, in piazza Palazzo di Città 9/a, sarà regolarmente aperto al pubblico il 26 aprile,con il consueto orario (ore 8.30 – 18) e resterà aperto anche nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 aprile. L' Urp il 26 aprile sarà chiuso al pubblico. Entrambe le strutture saranno ferme il 25 aprile e il 1 maggio.

L'Archivio Storico, in via Barbaroux, 32 giovedì 25 aprile rimarrà aperto con la mostra "Torino sotto attacco. Dalle leggi razziali alla Liberazione" dalle 11 alle 19. Mentre, venerdì 26 aprile rimarrà chiuso.

Saranno regolarmente aperti il 26 aprile gli impianti sportivi Primo Nebiolo in viale Hugues 10, il Palazzo dello Sport in viale Bistolfi 19, la piscina Monumentale in corso Galileo Ferraris 294, il Palazzo del Nuoto in via Filadelfia 89 e lo stadio del ghiaccio in via San Remo 67.

 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium