/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 24 aprile 2019, 19:21

Cavalcavia di corso Grosseto, iniziati i lavori per l’abbattimento dell’ultimo pezzo: cambia la viabilità

Ruspe e mezzi in azione nel tratto di corso Potenza: i lavori dureranno un mese, con conseguenti modifiche alla viabilità pedonale e veicolare

Cavalcavia di corso Grosseto, iniziati i lavori per l’abbattimento dell’ultimo pezzo: cambia la viabilità

Sono iniziati lunedì e dureranno per circa un mese i lavori per l’abbattimento dell’ultimo pezzo del cavalcavia di corso Grosseto, quello vicino a corso Potenza.

Operai, ruspe e mezzi sono in azione da ormai un paio di giorni e per tutto maggio (fino al 24, secondo cronoprogramma) accompagneranno le giornate dei torinesi, che inevitabilmente dovranno fare i conti con qualche disagio soprattutto dal punto di vista del rumore e della viabilità. Gli operai bagnano costantemente le macerie del cavalcavia, per evitare il più possibile la dispersione nell’aria delle polveri. 

Per quanto riguarda la viabilità invece, è stato disposto il restringimento della carreggiata direzione Nord con riduzione a 1 corsia di marcia di corso Potenza nel tratto compreso tra via Terni e via Lucento fino al 24/5, il restringimento della carreggiata direzione sud con riduzione a 1 corsia di marcia di corso Potenza nel tratto compreso tra via Lucento e via Terni sempre fino al 24/5 e l’interdizione al transito veicolare, eccetto Gtt e limitatamente alle fasi di movimentazione e smontaggio delle travi della soprelevata di corso Grosseto/ corso Potenza, della direttrice nord di corso Potenza nel tratto compreso tra via Terni e via Lucento, con regolamentazione del traffico con movieri e istituzione di percorsi alternativi dal 29/4 al 20/5.

Va ricordata inoltre l’interdizione al transito pedonale dell’attraversamento sud di corso Potenza in corrispondenza di via Lucento, con obbligo di attraversamento sul lato opposto fino al 24/5 e l’interdizione al transito veicolare nel tratto di corso Grosseto (direzione ovest) dallo scavalco RFI a via Ala di Stura con regolamentazione del traffico con movieri e deviazione del traffico sul controviale nord di corso Grosseto dal 1° maggio al 30 giugno nella fascia oraria compresa dalle 10 alle 17.

Nella zona è inoltre istituito il limite massimo di velocità di 30 km/h in tutto il tratto in cui sono presenti i cantieri. Passi avanti verso il completamento del progetto Torino-Ceres, che una volta ultimato consegnerà alla Città di Torino un nuovo e importantissimo tunnel ferroviario.

Andrea Parisotto

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium