/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 24 aprile 2019, 10:54

"Shaboo", la droga dei kamikaze, sequestrata a Torino

Ne è stato scoperto circa mezzo chilogrammo, per un valore di circa 100mila euro. Un giovane è stato arrestato

"Shaboo", la droga dei kamikaze, sequestrata a Torino

 

Lo "shaboo" è arrivato a Torino. Si tratta della cosiddetta "droga dei kamikaze". È successo la scorsa notte a Torino, dove la Guardia di Finanza, impegnata nei consueti controlli di prevenzione, ha fermato un cittadino di origini nigeriana trovato in possesso della pericolosa sostanza stupefacente nota anche come "ice crystal", perché a vederla sembra proprio di trovarsi di fronte a piccoli cristalli di ghiaccio. Quello sequestrato dai Finanzieri è un quantitativo ingente visto il tipo di droga; ne occorre, infatti, un piccolo quantitativo, circa un decimo di grammo, per ottenere effetti devastanti.

Il giovane è stato individuato nei pressi di corso Vittorio Emanuele dalle Squadre Cinofile del Gruppo Pronto Impiego Torino mentre era già a bordo di un autobus in partenza per Venezia.

Fondamentale alla riuscita dell’arresto, il contributo di Jane, il pastore belga Malinois delle Fiamme Gialle. L’animale, una volta salito sul pullman, si è diretto immediatamente verso il giovane, inducendo così i Finanzieri ad approfondire il controllo. L’ottimo fiuto di Jane è stato confermato poco dopo quando, nascosta all’interno degli indumenti intimi del ventenne, è stata rinvenuta la sostanza stupefacente.

Circa mezzo chilogrammo il quantitativo di droga sequestrata il cui valore si aggira intorno ai 100.000 euro. Arrestato per traffico di sostanze stupefacenti, il giovane è stato condotto presso il carcere Lorusso-Cutugno di Torino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Solamente dall’inizio dell’anno sono stati una quindicina gli arresti della Guardia di Finanza di Torino nelle aree cosiddette sensibili, quali Terminal degli autobus, stazioni ferroviarie e della metropolitana, scaturiti anche a seguito delle numerose segnalazioni giunte al numero di pubblica utilità “117”.

Le attività di prevenzione si inseriscono nel quadro della costante azione di controllo del territorio, svolta nei principali punti di aggregazione della città, finalizzata a tenere alto il livello di attenzione sulla diffusione e sul consumo di droghe.

 

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium