/ Economia e lavoro

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia e lavoro | 24 aprile 2019, 06:53

Traghetto per la Sardegna: qual è la compagnia migliore?

Prima di ogni cosa dobbiamo scegliere da quale località partire e dove vogliamo arrivare.

Traghetto per la Sardegna: qual è la compagnia migliore?

Le compagnie di traghetti che collegano i vari porti italiani a quelli sardi sono diverse ed è normale chiedersi quale sia la migliore per fare un viaggio confortevole e senza imprevisti, ma anche per risparmiare sul prezzo del biglietto. Bisogna però tenere sempre presente che anche se le compagnie sono parecchie, non gestiscono tutte le stesse tratte: alcune si limitano a collegare alcuni porti quindi potrebbero non essere disponibili per il percorso che dobbiamo fare noi. Prima di ogni cosa quindi dobbiamo scegliere da quale località partire e dove vogliamo arrivare. Una volta che abbiamo ben chiaro in mente questo, possiamo permetterci di valutare le differenze tra una compagnia di navigazione e l’altra.

Compagnie di traghetti per la Sardegna: informazioni e tratte

Le compagnie di traghetti che partono dall’Italia e arrivano in Sardegna sono essenzialmente 5: Grandi Navi Veloci (GNV), Grimaldi Lines, Moby, Sardinia Ferries e Tirrenia. L’isola è inoltre collegata con altre località come la Corsica dalla compagnia Blunavy e dalla Corsica Ferries.

Grimaldi Lines

La compagnia di traghetti Grimaldi Lines gestisce le partenze per la Sardegna dai porti italiani di Livorno e di Civitavecchia, con arrivi a Olbia o Porto Torres. Le corse sono attive tutto l’anno e viene offerta la possibilità di scegliere se effettuare la traversata in orario diurno oppure notturno. La Grimaldi è una compagnia tra le più famose e solide. Spesso propone offerte molto interessanti e per questo è una delle più gettonate. Potete trovare maggiori informazioni dettagliate su questo sito di Traghetti Sardegna.

Grandi Navi Veloci (GNV)

Grandi Navi Veloci gestisce la tratta Genova-Porto Torres ma solamente nel periodo estivo (dalla fine di maggio alla metà di settembre). Le corse settimanali sono 3 e vengono effettuate tutte in orario notturno, ma nei mesi di alta stagione vengono solitamente implementate in modo da poter coprire tutta la richiesta da parte dei turisti. La durata della traversata è piuttosto lunga, circa 12 ore, ma a bordo è possibile trovare tutti i comfort necessari per un viaggio tranquillo.

Moby Lines

La Moby Lines è probabilmente la compagnia di traghetti più famosa e gettonata: sono moltissimi i vacanzieri che ogni anno viaggiano su queste navi per raggiungere la Sardegna. Bisogna anche considerare che la Moby gestisce numerose tratte e collega l’isola con i maggiori porti italiani: i traghetti partono da Livorno, Civitavecchia, Genova e Piombino. Anche questa compagnia propone spesso diverse offerte e promozioni interessanti, delle quali vale la pena approfittare.

Sardinia Ferries

La Sardinia Ferries effettua collegamenti marittimi dai porti di Livorno e di Piombino e arriva a Golfo Aranci, una località molto strategica perché si trova ad appena 20 km da Olbia. Può essere un’alternativa molto interessante per chi deve raggiungere la Costa Smeralda perché questa tratta è meno trafficata e in alta stagione spesso conviene arrivare a Golfo Aranci piuttosto che ad Olbia.

Tirrenia

Infine, la compagnia di traghetti Tirrenia gestisce numerose tratte ed è attiva tutto l’anno. I traghetti partono da diversi porti italiani: Genova, Civitavecchia, Napoli e Palermo. Questa compagnia è la più gettonata da chi deve raggiungere l’isola da una località del sud Italia e anche in questo caso le offerte non mancano mai.

ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium