/ Politica

Politica | 24 aprile 2019, 16:56

Regionali, ecco i nomi del listino di Chiamparino

Luigi Bobba, Stefano Costa, Gianna Pentenero, Mauro Salizzoni, Matilde Casa, Maria Carla Chiapello, Mario Dogliani, Giovanna Giordano Peretti, Silvja Manzi e Alfredo Monaco: questi i dieci nomi della lista "Chiamparino Presidente" della coalizione di centrosinistra

Regionali, ecco i nomi del listino di Chiamparino

Luigi Bobba di Vercelli (PD - ex sottosegretario al lavoro del governo di Renzi di Vercelli ), Stefano Costa (PD - ex presidente della provincia VCO), Gianna Pentenero (PD - assessore regionale al lavoro uscente di Chivasso), Mauro Salizzoni (PD - chirurgo), Matilde Casa (Italia in Comune - sindaco di Lauriano, provincia di Torino), Maria Carla Chiapello (Moderati - consigliere regionale uscente della provincia di Cuneo), Mario Dogliani (LUV - docente di Diritto Costituzionale UniTo), Giovanna Giordano Peretti (Chiamparino per il Piemonte del sì - "madamin" di "Sì, Torino va avanti"), Silvja Manzi ( + Europa - segretaria dei Radicali italiani), Alfredo Monaco (Chiamparino sì-Demos - consigliere regionale uscente della provincia di Torino). Sono questi i dieci nomi della lista "Chiamparino Presidente" della coalizione di centrosinistra per le Regionali, il cosiddetto listino. 

“È paritaria - commenta Chiamparino - dal punto di vista del genere, in essa trovano rappresentanza tutte le formazioni politiche e civiche che hanno deciso di sostenere la mia candidatura, nonché alcune sensibilità politiche e culturali, laiche e cattoliche, importanti per offrire una rappresentanza piena a tutte le articolazioni della comunità piemontese".

Per Chiamparino "il messaggio unitario che si è inteso mandare risulta così molto nitido e forte. Nelle province più piccole, non rappresentate nella lista maggioritaria, vi sono candidature di consiglieri ed assessori uscenti particolarmente significative".

"Ad esempio quelle di Giorgio Ferrero ad Asti e di Vittorio Barazzotto a Biella, che, insieme con i candidati delle altre liste della coalizione, consentiranno di competere in modo adeguato per strappare il seggio anche in quelle realtà”, conclude il Presidente.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium