/ Attualità

Attualità | 10 maggio 2019, 10:05

Domani e domenica Festa dell'Acrobatica

Nella sede centrale di Via Magenta 11

Domani e domenica Festa dell'Acrobatica

Sabato e domenica, 11 e 12 maggio 2019, la FLIC Scuola di Circo propone spettacoli nel suo periferico Spazio FLIC di via Paganini e la Festa dell’Acrobatica nella sede centrale di Via Magenta 11, dimora della Reale Società Ginnastica di cui fa parte.

 

Sabato 11 maggio, alle ore 21:30 allo Spazio FLIC, vengono presentate le creazioni nate da alcune residenze artistiche ospitate durante la stagione grazie a “Surreale”, progetto a sostegno della produzione e diffusione del circo contemporaneo. L’ingresso è a pagamento con biglietti interi a € 10 e ridotti a € 5.

Domenica 12 maggio è in programma la settima Festa dell’Acrobatica “Una domenica a testa in giù” della stagione, con apertura straordinaria ad ingresso gratuito della storica sede di via Magenta 11 per un pomeriggio di festa, sport e cultura, in cui adulti e ragazzi dai 16 anni di età potranno provare in prima persona il brivido dell’acrobatica e la magia del circo.

 

Un intenso fine settimana in cui vengono mostrate due delle principali attività della FLIC: l’offerta di residenze artistiche e l’offerta di attività gratuite per coloro che desiderano mettersi alla prova e avvicinarsi in maniera divertente al mondo del circo contemporaneo.

 

 

 

INFORMAZIONI DI APPROFONDIMENTO SUGLI EVENTI

 

PROGETTO “SURREALE”

Presentazione delle creazioni nate da alcune residenze artistiche ospitate durante la stagione

sabato 11 maggio 2019 – ore 21:30

Spazio FLIC, via Niccolò Paganini 0/200, Torino | Biglietti € 10,00 intero e € 5 ridotto

 

“Surreale – residenze di circo contemporaneo 2018-2020” è il nuovo progetto della Reale Società Ginnastica di Torino e della sua FLIC Scuola di Circo a sostegno della produzione e diffusione del circo contemporaneo, sostenuto da Mibac e Regione Piemonte per lo sviluppo di progetti di residenza “Artisti nei territori”.

Un centro internazionale di ricerca dedicato ad artisti provenienti da tutto il mondo, in cui arte e libertà sono i presupposti per dare inizio al lavoro di creazione e sperimentazione. Il nome nasce dall’aggettivo che storicamente accompagna la società ginnastica “Reale” e dalla caratteristica di straordinarietà propria del circo, da cui “surreale”.

Le residenze avviate nel 2018 si dividono in tre macro gruppi; “Artisti che accompagniamo” rivolto a ragazzi che hanno appena terminato una scuola di circo, “Artisti che ci accompagnano” rivolto ad artisti affermati e alle prese con una nuova creazione o a una nuova fase della propria ricerca e “Spazio di libera sperimentazione” rivolto a progetti di ricerca che hanno come fine la sperimentazione di nuove forme e nuovi linguaggi artistici.

 

Sabato 11 maggio vengono presentati i risultati delle tre residenze artistiche relative al gruppo “Artisti che accompagniamo” con l’ecuadoriana Karla Arevalo e i brasiliani Samuel De Oliveira Reise e Aisha Britto, tutti e tre ex allievi della FLIC, che presenteranno al pubblico il risultato del loro lavoro di creazione svolto allo Spazio FLIC negli ultimi mesi.

Samuel De Oliveira Reise presenterà “Il posto da dove si vede”, creazione nella quale vengono utilizzate le tecniche di acrodanza, palo cinese e manipolazione di oggetti creando un’atmosfera barocca anche attraverso l’uso di alcuni oggetti scenici e di musiche dell’epoca.

Aisha Britto presenterà “Pelle”, frutto della sua ricerca artistica sulla fragilità e sulla forza del corpo femminile a partire dalla pelle e dalla sua interazione di contatto e frizione con diversi materiali, soprattutto con il palo oscillante, attrezzo circense utilizzato dall’artista e con il quale la pelle si rapporta a volte con dolcezza e a volte con violenza.

Karla Arevalo presenterà “Lei-là”, performance con i tessuti aerei nata da un lavoro di ricerca tecnica e artistica basata sull’esplorazione di un corpo che, insieme a vari pezzi di stoffe e tessuti, esplora sé stesso dentro uno spazio tridimensionale con figure poetiche e suggestive che lasciano ampio spazio all’immaginazione dello spettatore.

 

VII FESTA DELL’ACROBATICA “UNA DOMENICA A TESTA IN GIÙ”

domenica 12 maggio 2019 – dalle ore 16 alle ore 20 - Ingresso gratuito

 

Domenica 12 maggio 2019 è in programma la settima Festa dell’Acrobatica “Una domenica a testa in giù” della stagione 2018-2019, con apertura straordinaria della Reale Società Ginnastica di Torino e della sua FLIC Scuola di Circo per un pomeriggio di festa, sport e cultura ad ingresso gratuito.

 

Dalle ore 16 alle ore 19 sono in programma le attività rivolte ad adulti e ragazzi dai 16 anni di età.

Dalle ore 19 alle ore 20 è in programma “Palco Aperto”, esibizioni di circo contemporaneo rivolte ad un pubblico di tutte le età che si concluderanno con un momento conviviale di condivisione e dialogo.

 

Le Feste dell’Acrobatica hanno accolto centinaia di persone che volevano provare in prima persona il brivido dell’acrobatica e la magia del circo, con molti istruttori disponibili a far praticare acrobatica a terra, a coppie e di gruppo, trampolino elastico, discipline aeree circensi (tessuti, cerchio, corda, trapezio, trapezio ballant), verticali, roue Cyr e palo cinese.

 

Occasioni speciali da vivere all’interno di un luogo d’eccellenza e con alcuni dei migliori istruttori a livello nazionale, tutti molto esperti, alcuni in possesso della qualifica di formatori nazionali di acrobatica aerea e docenti del “Percorso Formativo di Tecnico Regionale di 2° Livello di Acrobatica Aerea” organizzato dalla Federazione Ginnastica Italiana.

Recentemente, l’acrobatica aerea è entrata infatti a far parte delle discipline riconosciute e praticate dalla FGI grazie alla fondamentale collaborazione della Reale Società Ginnastica, che dal 31 gennaio 2019 dirige all’interno della sua storica sede tutti i moduli del nuovo percorso formativo riconosciuto anche dallo SNaQ – CONI (Sistema Nazionale di Qualifica dei Tecnici Sportivi) e valido e in tutti i paesi europei

 

LA FLIC SCUOLA DI CIRCO

Creata nel 2002 dalla Reale Società Ginnastica di Torino, è diventata in pochi anni una delle scuole del settore più rinomate d’Europa. Recentemente ha ottenuto il miglior punteggio in assoluto da parte del Mibac tra i progetti di formazione circense presentati per l’assegnazione del FUS ed ha vinto il bando “Artisti nei territori” per le residenze artistiche promosse da Regione Piemonte.

In questa stagione gli allievi FLIC sono 81, hanno età comprese tra i 18 e i 31 anni e provengono per il 65% dall’estero, di cui più della metà da paesi extra-europei. Compresa l’Italia, con ragazzi di diverse regioni, gli allievi giungono da 22 diverse nazioni: Argentina, Australia, Belgio, Brasile, Cile, Canada, Colombia, Danimarca, Ecuador, Francia, Germania, Grecia, Inghilterra, Israele, Italia, Lituania, Messico, Serbia, Spagna, Svizzera, Uruguay e USA.

 

LO SPAZIO FLIC

Lo Spazio FLIC è il nuovo spazio che la Reale Società Ginnastica ha dedicato al progetto FLIC scuola di circo dall’inizio del 2016 per sviluppare l’attività di formazione ma anche attività di produzione e creazione artistica, situato in un ex hangar del quartiere periferico Barriera di Milano, all’interno dell’area denominata Bunker, un tempo sede dello Scalo Ferroviario Vanchiglia dismesso dagli anni Ottanta, esempio vivo di recupero di spazi industriali dismessi e loro declinazione in chiave artistico culturale e sportiva.

Lo Spazio è un open space di 700mq, dotato di tutti i confort e di tutte le attrezzature necessarie all’allenamento di numerose discipline  quali tecniche aeree, trapezio e corda ballant, palo cinese, equilibrismo, ruota tedesca, giocoleria, roue Cyr, verticali e mano a mano.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium