/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 13 maggio 2019, 19:56

Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro e Salone del Libro: un legame vincente per l’Istituto di Candiolo

Nello stand fatti oltre mille “caffè per la ricerca”. Sostenuta la vendita dei biglietti per la Partita del Cuore, che ha già raggiunto quota 35 mila tagliandi venduti. Lanciato l’ Sms solidale 45527

Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro e Salone del Libro: un legame vincente per l’Istituto di Candiolo

 

È un legame che si conferma vincente quello tra la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro e il Salone Internazionale del Libro di Torino, due simboli del territorio, apprezzati a livello nazionale e internazionale.

Diverse le iniziative di successo che hanno coinvolto la Fondazione, Charity Partner del Salone Internazionale del Libro. Con il progetto “Un caffè per la Ricerca”, realizzato con il supporto di Lavazza e Acqua Valmora, sono stati erogati oltre mille caffè che hanno permesso di raccogliere importanti fondi per le attività di cura e di ricerca dell’Istituto di Candiolo.

Inoltre, proprio dal Salone è stato lanciato l’SMS solidale 45527, attivo fino all’ 9 giugno e legato alla Partita del Cuore che si giocherà il prossimo 27 maggio all’Allianz Stadium. Allo stand della Fondazione erano in vendita i biglietti dell’evento: molte le richieste con un’ulteriore spinta verso il “tutto esaurito”, essendosi già toccata quota 35 mila biglietti venduti, a due settimane dall'evento.

Diversi personaggi noti si sono fermati per una partita di calcio balilla o per una foto con Geronimo Stilton: dalla Sindaca Chiara Appendino a Claudio Sala e Alessandro Costacurta, da Neri Marcorè al cantante Moreno e lo scrittore Giuseppe Culicchia.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium