/ Attualità

Attualità | 15 maggio 2019, 19:54

La Città metropolitana aderisce alla Giornata internazionale contro l’omotransfobia

Il 17 maggio si ricorda il giorno in cui l’Assemblea degli stati che compongono l’Organizzazione mondiale della Sanità ha cancellato l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali

La Città metropolitana aderisce alla Giornata internazionale contro l’omotransfobia

Anche quest'anno la Città metropolitana di Torino aderisce alla Giornata internazionale contro l’omotransfobia, che cade il 17 maggio: ricorda infatti il giorno in cui l’Assemblea degli stati che compongono l’Organizzazione mondiale della Sanità ha cancellato l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali. Nel 2007 il Parlamento europeo ha indetto il 17 maggio come giornata internazionale contro l'omotransfobia.

Aderendo alla proposta della rete Ready (Rete nazionale delle pubbliche amministrazioni anti discriminazioni) a a testimoniare che le amministrazioni pubbliche sono a fianco delle persone LGBT la Città metropolitana ha realizzato una sorta di “cartolina” che riprende il motto “Celebrate the freedom to love” e lo affianca a “La Città metropolitana contro l’omotransfobia”, accompagnato dai tag #unsegnocontrolomotransfobia, #reteready #readyper17maggio che verrà diffusa sui canali istituzionali e social dell’ente con l’invito a condividerla.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium