/ Economia e lavoro

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia e lavoro | 18 maggio 2019, 08:24

Questa estate perché non andare alla riscoperta delle vacanze in campeggio?

Un modo low cost per vivere un'esperienza unica.

Questa estate perché non andare alla riscoperta delle vacanze in campeggio?

Sta arrivando l’estate e in tutti noi scoppia la voglia di passare più tempo possibile all’aperto, per stare a contatto con la natura, sentire il sole sulla pelle e fare il pieno in assoluto relax di aria pura. Per le prossime vacanze voltate pagina e scegliete il campeggio. Sappiamo bene che prenotare un albergo, un b&b o una casa vacanze vi consentirebbe di trascorrere un periodo in una struttura ricettiva che garantisca comfort e poco impegno. Però state pur certi che vi precluderete qualcosa di speciale, infatti, andare in campeggio equivale a vivere in un’altra dimensione dove sarete a pieno contatto con la natura, respirando a pieni polmoni e vivendo a un ritmo più lento. Inoltre andare in campeggio è più economico rispetto ad una qualsiasi altra struttura ricettiva.

Perché non scegliere allora di trascorrere le vostre vacanze in un bungalow, in un camper o in tenda? Esistono dei campeggi dove la qualità dei servizi non sono sicuramente inferiori e soprattutto ci sono dei buoni margini di risparmio. L'esperienza in campeggio è adatta a tutti e privilegia le famiglie con bambini, ma si adatta anche a single e meno giovani. Se poi siete abituati a vivere nel caos di una grande città, svegliarvi al mattino immersi nella natura, magari in riva al mare o con lo sfondo delle montagne, sarà un'emozione che vi porterete dietro per molto tempo. Qualunque sia la formula scelta, una vacanza in campeggio vi saprà riconciliare con la natura e vi farà riscoprire il piacere di vivere in libertà all'aria aperta. Cosa aspettate? Iniziate a cercare i migliori campeggi in Italia con Alcampeggio e sicuramente non rimarrete delusi.

ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium