/ Eventi

Eventi | 20 maggio 2019, 11:33

Il piano di mobilità urbana sostenibile di Torino ispira la visita di città da tutta Europa

Nell’ambito di un prestigioso progetto UE. Domani una giornata di workshop organizzata dal progetto di mobilità sostenibile finanziato dall'UE CIVITAS SUMPs-Up, di cui la Città è partner

Il piano di mobilità urbana sostenibile di Torino ispira la visita di città da tutta Europa

Le automobili hanno dominato la pianificazione dei trasporti in tutta Europa per decenni, anche in Italia. Ciò ha creato città congestionate e inquinate in cui i bisogni dei cittadini non sono prioritari. Tuttavia, un nuovo concetto di pianificazione urbana sta cambiando questo scenario: i Piani Urbani di mobilità sostenibile (PUMS).

I PUMS incoraggiano uno spostamento verso il trasporto sostenibile e la creazione di spazi incentrati sulle persone. Questo processo comporta molti vantaggi economici, sociali e ambientali, portando a città più vivibili con una migliore qualità della vita.

Negli ultimi anni, le autorità locali di tutta Italia hanno iniziato ad adottare i PUMS. Torino è stata un precursore del settore, presentando il suo primo "PUMS TORINO" nel 2009. Questo ha agito da innesco per una moltitudine di misure di mobilità e trasporto che hanno aiutato Torino a forgiare un'identità di città vivace, moderna e sempre più sostenibile.

Domani, martedì 21 maggio 2019, Torino ospiterà una giornata di workshop organizzata dal progetto di mobilità sostenibile finanziato dall'UE CIVITAS SUMPs-Up, di cui Torino è partner. Quel giorno vedrà le città di tutta Europa convergere a Torino per imparare e ispirarsi a ciò che sta accadendo nella nostra città.

Chiara Ferroni, project manager di Torino Wireless, ha sottolineato il ruolo della Città di Torino come precursore dei PUMS in Italia: "Torino tra le prime città italiane ha riconosciuto il valore di avere un PUMS per incrementare l'uso dei trasporti pubblici e forme alternative all'uso delle auto private; obiettivi centrali per gli sforzi di rigenerazione della città. Attraverso il progetto SUMPs-Up, di cui Torino Wireless è partner al fianco della Città, possiamo condividere la nostra esperienza a livello europeo e aiutare le altre città a sviluppare i loro piani e procedere verso un trasporto più sostenibile e pulito ".

Con la mobilità sostenibile e i PUMS in cima all'agenda dei trasporti dell'Unione europea, anche la città automobilistica italiana per antonomasia sta ridisegnando il suo ambiente urbano mettendo al centro i cittadini. Le piste ciclabili, il pioneristico sistema di infomobilità 5T e le iniziative sperimentali come il Mobility as Service Living Lab dimostrano la spinta della Città di Torino a creare un ambiente più accessibile e vivibile per tutti.

E il progetto CIVITAS SUMPs-Up ha scelto Torino come modello per contribuire ad accelerare i progressi in questo settore anche in altre città europee.

Per maggiori informazioni, visitare: www.sumps-up.eu/

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium