/ Cronaca

Cronaca | 21 maggio 2019, 11:11

I vigili urbani di Torino sequestrano un taxi abusivo

Seguito da via Bologna fino in zona Vanchiglia: il conducente, un italiano di 40 anni, è stato sanzionato per aver violato gli articoli 86 e 116 del Codice della Strada

I vigili urbani di Torino sequestrano un taxi abusivo

Gli Agenti del Reparto Sicurezza Stradale Integrata della Polizia Municipale di Torino hanno individuato stamane, martedì 21 maggio, a seguito del monitoraggio di alcune località segnalate per la presenza di taxi abusivi, un veicolo, Dacia Duster di colore bianco, che con il suo comportamento insospettiva gli operanti. Gli Agenti decidevano di seguirlo.

Su via Bologna il conducente è stato contattato da una cliente che, dopo breve colloquio, è salita a bordo. L'auto ha proseguito fino in zona Vanchiglia dove ha terminato la corsa. Gli Agenti hanno identificato la donna che ha confermato di aver pagato per il trasporto 5 euro.

Un'altra pattuglia di Vigili, nel frattempo, ha fermato il veicolo che, poi, è stato sottoposto a sequestro e fermo per essere stato adibito a taxi senza la prescritta autorizzazione (art. 86 Codice della Strada) e il conducente, 40enne italiano, è stato inoltre sanzionato per aver svolto il servizio sprovvisto del prescritto Certificato di Abilitazione Professionale.(art. 116 Codice della Strada).

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium