/ Pinerolese

Che tempo fa

Cerca nel web

Pinerolese | 23 maggio 2019, 08:56

Le elezioni comunali di Cantalupa? Una questione di generazioni

Il 26 maggio lo storico primo cittadino Bello, 80 anni, se la vedrà con il 34enne Luca Armando

Le elezioni comunali di Cantalupa? Una questione di generazioni

Sfida tra generazioni a Cantalupa dove lo storico sindaco Giustino Bello, primo cittadino uscente, in Amministrazione comunale dal 1970, trova come rivale il giovane Luca Armando, che intende proporre nuove idee, e non demolire, ma potenziare quanto fatto da Bello in questi decenni.

 

Cantalupa Insieme

Il candidato sindaco è Luca Armando, 34 anni, praticante notaio. La sua discesa in campo non vuole cancellare quanto di buono fatto sinora dal “rivale” Bello, ma portare idee nuove. Tra le sue priorità ci sono: “Il ripristino delle strade attualmente in peggiori condizioni, coordinato con le ulteriori opere di urbanizzazione necessarie, in modo da mettere in sicurezza da un lato e portare servizi dall’altra – elenca –. Poi vogliamo realizzare soluzioni attuali per meglio gestire la situazione dei rifiuti e della pulizia di Cantalupa, cioè aumentando, da un lato, il numero di cassonetti e prevedendo un’area dedicata per una raccolta più massiva, e, dall’altro, attuare politiche e attività di sensibilizzazione per promuovere una consapevolezza sui temi della raccolta differenziata, dell’ecosostenibilità e dell’educazione civica”. Un terzo obiettivo è il “miglioramento delle strutture del parco giochi ‘Ludovico Grimaldi’, con l’inserimento di illuminazione, panche e tavoli, nonché una piccola struttura di ristorazione e servizi”.

I candidati consiglieri sono: Varacalli Michele (47 anni), Comba Mattia (34), Perrone Emanuele (42), Locana Elisabetta (57), Menardi Alessandro (46), Plomitallo Elisa (36), Martina Ilaria (39), Travia Giancarla (69), Dimatteo Vincenzo (47), Corriero Giuseppe (36).

 

Stabilità e Futuro

Il candidato sindaco è Giustino Bello, 80 anni, pensionato. Tra le sue priorità ci sono: “Attivare progressivamente il piano di difesa del territorio. Nel 2014 una bomba d’acqua ha causato molte frane e da allora ci occupiamo prioritariamente del dissesto idrogeologico. In questi anni, per esempio, abbiamo già sistemato diversi canali. Inoltre intendo estendere, anche qui per gradi, l’illuminazione pubblica alle zone periferiche”. Un occhio di riguardo poi sarà dedicato al Turismo: “In paese passano 31mila visitatori l’anno, di cui 8mila sono stranieri, grazie ai nostri accordi con le Federazioni sportive, che portano atleti di livello ad allenarsi nei nostri impianti sportivi. Il mio obiettivo è proseguire su questa strada e aumentare del 30% il flusso turistico annuale”.

I candidati consiglieri sono: Bianciotto Sandra (62 anni), Anselmi Claudio (63), Bernard Rinaldo (72), Cuccolo Marco (68), Francese Cristina (47), Francese Elisa (32), Metastasio Sergio (74), Romiti Andrea (47), Rosa Fausto (82), Santanera Laura (63). 

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium