/ Politica

Politica | 23 maggio 2019, 16:33

I M5S si tagliano lo stipendio: 195mila euro a 11 associazioni piemontesi

Iniziativa dei consiglieri regionali del Movimento pentastellato. In 5 anni di legislatura, donati circa 1.6 milioni di euro

I M5S si tagliano lo stipendio: 195mila euro a 11 associazioni piemontesi

I consiglieri regionali del M5S si tagliano una parte dello stipendio e donano 195mila euro a 11 associazioni di volontariato del Piemonte.

A beneficiare del contributo Banco Alimentare, Fondazione Operti, Centro Studi Hansel e Gretel, Caritas, Società Meteorologica Italiana, Protezione Civile Coordinamento Piemonte, AIDO - Donatori organi, Unitre Piemonte e ALMM - Lotta Malattie Mentali, CDP - Consulta persone in difficoltà, DIAPSI Piemonte.

"Questo - ha commentato il candidato alla Presidenza della Regione per i pentastellati Giorgio Bertola - è l'ultimo tassello di un percorso iniziato nel 2014, che ci ha permesso di donare ai piemontesi circa 1.6 milioni di euro". "In questi anni abbiamo destinato fondi alle Pmi nel fondo regionale di garanzie per il microcredito, al Fondo regionale per le emergenze da calamità naturali, all'edilizia scolastica e al Corpo Anticendi boschivi", ha concluso.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium