/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 25 maggio 2019, 10:20

Sembrava amicizia, ma "spillava" soldi ad un pensionato: in manette "truffacuori"

La donna era arrivata a minacciare l'uomo:"Se non mi dai i soldi, ti brucio tutto e ammazzo tuo figlio"

Sembrava amicizia, ma "spillava" soldi ad un pensionato: in manette "truffacuori"

Voleva soltanto i soldi e non l'amicizia. Una truffacuori spietata ha approfittato di un vedovo per portargli via i soldi della pensione, a rate mensili e dietro minacce continue.  “Se non mi dai i soldi, ti brucio tutto e ammazzo tuo figlio”,  scriveva la donna al 68enne per costringerlo a pagare piccole quantità di denaro.

La storia era incominciata come una bella amicizia, ma poi si  è trasformata in un incubo. Il vero obiettivo di Alessia, rumena di 40 anni, erano i soldi di Carlo (nome di fantasia). La donna ha iniziato chiedendo soldi per problemi personali. 

Il pensionato ha creduto alle storie della 40enne, sino a quando non si è reso conto che gli stava portando via tutti i suoi risparmi. Quando ha capito che la situazione si stava facendo sempre più pericolosa, ha deciso di andare dai Carabinieri e denunciare tutto.

I militari di Orbassano hanno avviato le indagini e smascherato il raggiro. Ieri la donna è stata arrestata: in passato era già stata condannata per reati di questo tipo.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium