/ Eventi

Eventi | 25 maggio 2019, 17:51

I "grandi capitani" Buffon, Chiellini, Pirlo, Totti e Zanetti in campo con i cantanti per la "Partita del Cuore"

Sarà Cristiano Ronaldo a tirare il calcio di inizio

I "grandi capitani" Buffon, Chiellini, Pirlo, Totti e Zanetti in campo con i cantanti per la "Partita del Cuore"

Una Partita del Cuore all'insegna dei Grandi Capitani del calcio. A partire da due eccezionali ritorni.  Il Numero 1 Gigi Buffon, al rientro dalla stagione nella Premiere League a Parigi, difenderà la porta della Nazionale Italiana Cantanti, e Andrea Pirlo rivedrà il pubblico torinese, dopo i campionati giocati negli Usa. Questo speciale pokerissimo sarà completato dalle bandiere della Roma, Francesco Totti, dell'Inter, Xavier Zanetti, e della Juventus, Giorgio Chiellini. L'attuale designatore degli arbitri di Serie A, Nicola Rizzoli, sarà il direttore di gara.

Lunedì i cancelli dell'Allianz Stadium apriranno alle 19.00, ci sarà un ricco pre - spettacolo, alle 20.45 scenderanno in campo le star, tantissime. A cominciare dal calcio d'inizio con Cristiano Ronaldo. Il "Pallone d'oro" Michel Platini e il bomber degli Anni Novanta, Gianluca Vialli, guideranno i Campioni per la Ricerca, mentre il Mister dei cinque ultimi scudetti Massimiliano Allegri e Marco Masini siederanno sulla panchina dei cantanti-azzurri.

Tra i big della Nazionale Cantanti sono annunciati il Presidente e capitano Paolo Belli, il fondatore MogolRuggeriNeri MarcorèNiccolò FabiPaolo VallesiRaoul BovaBenji e FedeBriga, il torinese ShadeBiondo, EinarBob SinclerAlby de Lo Stato SocialeRaimondo TodaroRocco Hunt,Alessandro CasilloMarco LigabueAntonio Mezzancella.

 

Per i Campioni per la Ricerca, oltre al capitano Andrea Agnelli, giocheranno John Elkann, i piloti della Ferrari Sebastian Vettel e Christian LeclercMick Schumacher, figlio del grande Michael, il "Pallone d'oro" Pavel Nedved, il "Commissario Montalbano" Luca Zingaretti.

 

Sarà una serata indimenticabile, all'insegna dei valori della solidarietà, che ha già visto il forte contributo della città con il tutto esaurito riuscendo a riempire l'Allianz Stadium in poche settimane, per un incasso di 490 mila euro.

"Grazie Torino! - ha detto Paolo Belli -. Complimenti e ancora un grazie di cuore ai 41 mila spettatori che hanno consentito di raggiungere il primo obiettivo della Partita del Cuore. Ammiro la sensibilità, l'umanità, la generosità nel sostenere progetti veri, utili, importanti per la ricerca e la cura del cancro e di malattie genetiche rare". Tutto l'incasso, infatti, e le donazioni attraverso l'SMS solidale 45527 (attivo fino al 9 giugno) saranno devoluti a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro e della Fondazione Telethon, da anni impegnate in prima linea nella lotta contro il cancro e le malattie genetiche rare. La speranza è di battere il record del 2015, con 2,1 milioni di euro.

La Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro utilizzerà il ricavato per realizzare la sala operatoria più evoluta d’Europa all’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo, dotandola delle migliori tecnologie esistenti al mondo. In questa sala, integrata e multidisciplinare, le straordinarie potenzialità offerte dalle nuove tecnologie (full 4K e full 3D) consentiranno di avere una visione ad alta definizione del campo operatorio per effettuare interventi chirurgici sempre più precisi e sempre meno invasivi. Non solo. Si potranno mettere in comunicazione in tempo reale i professionisti di Candiolo con quelli dei grandi centri internazionali con i quali l’Istituto collabora.

 

La Partita del Cuore sarà trasmessa su Rai1 martedì 28 maggio, alle 21.25, con la conduzione di Carlo Conti, la telecronaca di Alberto RimedioFabio Caressa, Pardo e, da bordo campo, Gigi e Ross.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium