/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 04 giugno 2019, 17:07

Tav, dalla Francia arrivano conferme: "L'Unione Europea pronta a salire al 55% dei finanziamenti"

Lo ha detto Iveta Radicova, coordinatrice del Corridoio del Mediterraneo. Attualmente l'Europa finanzia l'opera tra Italia e Francia al 40%

Tav, dalla Francia arrivano conferme: "L'Unione Europea pronta a salire al 55% dei finanziamenti"

Sulla Torino-Lione l'Unione Europe è pronta ad aumentare dal 40 al 55% il suo contributo economico. Rimbalzano dai media francesi le parole di Iveta Radicova, ex primo ministro della Slovacchia e ora responsabile del Corridoio Europeo che comprende appunto la tratta che riguarda il nostro territorio da vicino.

"L'Unione Europea - ha detto Radicova - ha confermato la disponibilità a portare al 55% la sua partecipazione al finanziamento del tunnel di base del nuovo collegamento tra Lione e Torino. Quest'opera, tra Saint-Jean-de-Maurienne e Bussoleno, in val di Susa, in corso di realizzazione, è attualmente finanziata al 40% dalla Ue. Le previsioni sui costi sono di 8,6 miliardi di euro".

Parole che arrivano proprio all'indomani dell'ultima uscita sull'argomento, tramite l'intervento del premier italiano Giuseppe Conte, che aveva parlato proprio della necessità di un accordo con la Francia, altrimenti l'opera sarebbe stata inevitabilmente da concludere.

Massimiliano Sciullo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium