/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 05 giugno 2019, 18:36

Il governo appoggia la svolta green di Appendino, Costa: "Pronti a sostenere bus sostenibili"

A luglio sulle strade di Torino ci saranno 74 nuovi mezzi a gasolio, che andranno a sostituire quelli più obsoleti

Il governo appoggia la svolta green di Appendino, Costa: "Pronti a sostenere bus sostenibili"

Il governo è pronto a sostenere economicamente, non solo a parole, la svolta green di Torino sul trasporto pubblico locale. 

A luglio sulle strade del capoluogo piemontese ci saranno 74 nuovi bus a gasolio, che andranno a sostituire quelli più obsoleti. Come ha spiegato negli scorsi giorni l'A.D di Gtt Giovanni Foti si tratta degli ultimi mezzi con questo tipo di alimentazione: per il futuro l'azienda di corso Turati punta ad acquistare solo più pullman a metano o elettrici. 

Una scelta "green", che il Governo gialloverde intende premiare con sovvenzioni. "Per principio costituzionale di autonomia - ha spiegato oggi a Palazzo Civico il Ministro all'Ambiente Sergio Costa, a Torino per il "Clean air dialogue" - non possiamo imporre alle regioni di non comprare bus a gasolio. Chi lo fa però - ha aggiunto - se ne assume la responsabilità politica: noi incentiviamo quelle che comprano mezzi sostenibili". 

E la nuova Ztl di Torino - che entrerà in vigore dal 2020 e prevede la chiusura del centro fino alle 19.30 con la possibilità di entrare prima dietro pagamento di un pedaggio con due ore di sosta incluse - trova sostegno nel protocollo d'intesa contro lo smog siglato ieri anche dal Premier Conte ieri all'Envi Park.

Come ha chiarito oggi il ministro Costa "tutte le azioni del patto d'azione devono andare di pari passo. Facessimo solo la Ztl - ha aggiunto - sarebbe insufficiente, ma se non la facessimo sarebbe peggio".

"Si promuove la zona a traffico limitato, ma si lavora anche sulla mobilità elettrica, sull'interscambio e su tutto ciò che è previsto dal piano d'azione", ha concluso Costa.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium