/ Politica

Politica | 06 giugno 2019, 15:15

Rosso (FdI): "Appendino predica ecologia ma razzola inquinamento"

"L'acquisto di 74 nuovi bus a gasolio criticato anche dal ministro Costa"

Rosso (FdI): "Appendino predica ecologia ma razzola inquinamento"

“Quando ho denunciato in Consiglio comunale l’acquisto di 74 nuovi e inquinanti bus a gasolio, il sindaco Appendino ha risposto quasi con un’alzata di spalle alla mia interrogazione, oggi però noto che il ministro all’Ambiente Sergio Costa, dice esattamente quanto io sostengo da mesi".

"È assurdo investire ancora su mezzi inquinanti, specie per un’amministrazione come quella di Appendino, che sta facendo di tutto per punire gli automobilisti con la scusa dell’ecologia”. Roberto Rosso, capogruppo di Fratelli d’Italia in Comune e consigliere regionale neo eletto, commenta così le dichiarazioni di Costa, che ieri è andato a braccetto con Appendino a propagandare una migliore politica ambientale.

“Costa – sottolinea Rosso – ha addirittura aggiunto che chi acquista bus a gasolio, si assume la responsabilità politica delle sue azioni. Ovviamente questo discorso non varrà per il nostro giovane sindaco, la quale non ha l’abitudine di assumersi mai alcuna responsabilità, ma è più avvezza allo scaricabarile nei confronti di chi l’ha preceduta o di chi l’ha aiutata all’interno del suo staff”.

Resta il fatto “inoppugnabile, di una grave contraddizione politica: Appendino predica ambientalismo, ma razzola inquinamento. Acquistando 74 nuovi bus a gasolio ha dimostrato ancora una volta che non è tanto l’aria che respiriamo a preoccuparla, ma i conti del Comune e le possibili multe che appiopperà grazie ai mille divieti che sta inventando”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium