/ torinoggi.it

torinoggi.it | 10 giugno 2019, 21:57

Mancano i pediatri, l'Asl To4 finisce su Report

La denuncia del primario Alessandro Vigo e del direttore Lorenzo Ardissone

Il dottor Alessandro Vigo, primario della Pediatria di Ivrea

Il dottor Alessandro Vigo, primario della Pediatria di Ivrea

Bandi andati deserti e l'ospedale si trova sotto organico. E' questa la denuncia che i medici dell'ospedale di Ivrea ed il direttore dell'Asl To4, Lorenzo Ardissone hanno lanciato pochi minuti fa alle telecamere di Report, programma d'inchiesta in onda su Rai 3.

Dopo la fama ottenuta con la polemica dei crocefissi in ogni camera d'ospedale, il problema questa volta è ben più serio e riguarda la mancanza di un numero sufficiente di medici. Come i pediatri, che si sono ridotti a due più un part time.

"Oltre al sottoscritto - dice Alessandro Vigo, primario di Pediatria, alle telecamere - c'è un altro medico a tempo pieno e un altro part - time". L'organico previsto sarebbe invece di nove a tempo pieno. Vigo sostiene che per far fronte all'emergenza hanno dovuto richiamare i medici ormai in pensione. Una situazione che non riguarda sono il nosocomio eporediese, ma tutti gli ospedali dell'Asl To4, che si devono occupare di 85 mila assistiti da zero ai diciotto anni.

"Negli ultimi anni - spiega invece Ardissone - abbiamo fatto cinque bandi. Due sono andati deserti e quindi ci siamo rivolti al privato...". 

Un riferimento è anche andato al Ministero della Salute, rappresentato da Giulia Grillo, che aveva deciso di aumentare le borse di studio a 8 mila all'anno. Anche se, a quanto pare, non bastano.

a.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium