/ Eventi

Eventi | 11 giugno 2019, 17:55

Bardonecchia, doppio appuntamento musicale per gli amanti dell'opera e del tango argentino

Sabato 22 giugno "Una serata all'opera", domenica 23 Lopresti e Riva in concerto

Bardonecchia, doppio appuntamento musicale per gli amanti dell'opera e del tango argentino

Doppio appuntamento musicale al Palazzo delle Feste di Bardonecchia (Piazza Valle Stretta 1).

Sabato 22 giugno, alle 21, il soprano Carolina Mattioda, il mezzosoprano Stefania Balsamo, con al pianoforte Michela Varda, saranno le protagoniste de “Una serata all’opera”, concerto lirico di beneficenza, a ingresso libero, il cui ricavato sarà devoluto per la raccolta fondi in favore del restauro della Cappella del Monte Thabor.

“Un emozionante viaggio - sostiene Stefania Balsamo, originaria di Bardonecchia - fra appassionanti pagine dell’Opera Lirica, attraverso grandi arie, celebri duetti e suggestive melodie di insigni autori con l’ obiettivo di appassionare il pubblico e toccarne l’animo attraverso l' ascolto di brani di qualità e di facile ascolto. Sono orgogliosa di cantare con le mie colleghe per raccogliere fondi al fine di raccogliere fondi per restaurare subito la Cappella del Monte Thabor, uno dei simboli religiosi meta ogni anno di numerose escursioni di turisti italiani e stranieri, che necessita di tempestivi interventi al fine di consentirne una duratura conservazione”.

Domenica 23 giugno, sempre alle 21, si terrà invece il concerto di chitarre classiche “Lopresti-Riva Guitar Duo. Un Viaggio nell’affascinante mondo del tango argentino”. Sul palco il duo torinese formato da Massimo Riva e Gian Paolo Lopresti, che, tra l’altro, ha partecipato ad importanti rassegne chitarristiche quali “Tastar de corda” e “Corde pizzicate”, si è esibito in diretta sull’emittente radiofonica torinese RadioFlash e alcuni brani, che percorrono la storia di genere lungo gran parte del ‘900, contenuti nel CD “Volver”, sono stati trasmessi da un stazione radio in Argentina.

Lo spettacolo, ad ingresso gratuito senza prenotazione, inizia con alcune trascrizioni originali di opere di Isaac Albeniz  ed Enrique Granados, compositori spagnoli del '900 e prosegue con  "Un viaggio, sulle corde di due chitarre classiche, nell’affascinante mondo del Tango argentino."  con musiche di Villoldo, Gardel, Sanders, De Caro, Laurenz, Troilo, Ginastera, Ramirez, Piazzolla. 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium