/ Cronaca

Cronaca | 12 giugno 2019, 16:42

Investita e ferita da auto di passaggio una lavoratrice Manital durante il presidio all'Iveco

Lo rendono noto Filcams e Cgil: "Sul caso Manital le aziende committenti si assumano le proprie responsabilità"

Investita e ferita da auto di passaggio una lavoratrice Manital durante il presidio all'Iveco

Le lavoratrici ed i lavoratori Manital da giorni scioperano per richiedere il pagamento regolare degli stipendi, ad oggi fermi al mese di aprile.

Gli incontri di ieri presso la Prefettura di Torino e di oggi a Roma con le Segreterie Nazionali non hanno risolto la situazione e Manital ha dichiarato di non riuscire a pagare gli stipendi entro il 15 giugno 2019.

Questa mattina purtroppo durante lo svolgimento del presidio sindacale, presso lo stabilimento di FPT-IVECO, una lavoratrice in sciopero è stata investita e seriamente ferita da un’auto di passaggio.

Esprimendo gli auguri di una pronta guarigione alla compagna che ha subito l’incidente e totale solidarietà alle lavoratrici e lavoratori in sciopero, Filcams e Cgil Torino chiedono alle aziende committenti, di assumersi le proprie responsabilità, intervenendo prontamente nei confronti di Manital per garantire il pagamento delle retribuzioni e la continuità del servizio.

La Filcams Cgil di Torino continuerà a promuovere tutte le iniziative di lotta e le azioni legali al fine di tutelare i diritti e gli stipendi - già poveri - delle lavoratrici e lavoratori di questi appalti.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium