/ Politica

Politica | 14 giugno 2019, 18:00

Pinerolo: si apre il tesseramento della Lega e la partita tra i due gruppi

I dissidenti devono iscriversi dall’onorevole Caffaratto, ma per ora prendono tempo. Si avvicina la resa dei conti?

Pinerolo: si apre il tesseramento della Lega e la partita tra i due gruppi

Il referente del tesseramento per il circolo di Pinerolo è l’onorevole Gualtiero Caffaratto e i dissidenti dovranno passare da lui per tesserarsi alla Lega. La vicenda delle due Leghe cittadine va molto probabilmente verso la resa dei conti.

Chi segue un po’ le vicende cittadine sa dell’esistenza di due formazioni sotto la stessa bandiera, ma divise fisicamente (durante i sabati di mercato) e nel loro modo di vivere la vita di partito. Una ha il suo riferimento nel banchetto sotto Portici di corso Torino, dove ci sono diversi militanti storici, tra cui Gabriele Falcone e Francesco Garnero, e volti nuovi come Franco Savarise; l’altra ha il suo riferimento nel gazebo in piazza Facta, dove si ritrovano tra gli altri Caffaratto (che è anche commissario cittadino) e la consigliera comunale Aida Revel.

Da tempo le due anime sono divise e la spaccatura si è resa ancora più evidente alle ultime Regionali con la Lega dei Portici che ha sostenuto la candidatura di Valter Marin (sindaco di Sestriere) e quella di piazza Facta che ha sostenuto Claudio Broglio.

Oggi però si è aperto il tesseramento e a breve andranno riannodati i fili. I semplici sostenitori – o chi è al primo tesseramento – devono passare da Caffaratto per iscriversi al partito, mentre i militanti potranno ricevere la tessera a casa.

Una situazione che ha un po’ spiazzato la Lega dei Portici, i cui volti nuovi prendono tempo: “Valuteremo cosa si può fare”. Caffaratto ha ‘aperto le porte’ del gazebo, ma l’idea di tesserarsi tramite lui non pare, al momento opzione, gradita.

È difficile prevedere cosa succederà, ma molto probabilmente l’esito di questo tesseramento definirà la vicenda spaccatura e stabilirà il futuro assetto del circolo, perché Caffaratto deve traghettarlo a un congresso dove verrà nominato un segretario. I tempi potrebbero essere relativamente brevi perché nel 2021 ci sarà un appuntamento importante – le elezioni comunali di Pinerolo – a cui la Lega vuol farsi trovare pronta.

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium