/ Cronaca

Cronaca | 17 giugno 2019, 12:07

Dura vita per i topi d’auto a Barriera Nizza, tre arresti a distanza di poche ore

Si tratta di un 33enne italiano con precedenti, di un 43enne residente a Chieri e di un cittadino tunisino

Dura vita per i topi d’auto a Barriera Nizza, tre arresti a distanza di poche ore

Gli agenti del Commissariato Barriera Nizza in servizio di Volante hanno fermato nelle scorse ore tre cittadini, arrestandoli poiché si erano introdotti all’interno di alcune auto parcheggiate per strada, dopo averle forzate, allo scopo di rubare all’interno.

Nel primo caso, si tratta di un trentatreenne italiano con pregiudizi di polizia, responsabile di aver forzato ben 2 Fiat Panda parcheggiate su corso Turati. Gli agenti del commissariato, a seguito della segnalazione di un solerte automobilista, riuscivano a fermarlo e ad arrestarlo per tentato furto aggravato.

Nel secondo caso, si tratta di una quarantatreenne residente a Chieri  che, in compagnia di un cittadino tunisino, si è introdotta lo scorso sabato notte all’interno di un’autovettura parcheggiata in via Saluzzo, rubando 40 € in monetine custodite nell’abitacolo della stessa. Entrambi i soggetti annoverano numerosi precedenti di polizia; in particolare, a carico dello straniero  risultano in atto  due ordini di espulsione.

Sono stati arrestati per furto aggravato in concorso.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium